SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Laura DI FIORE

BIOGRAFIA

POSIZIONE ATTUALE

(Dicembre 2014-Dicembre 2020) Abilitazione Scientifica Nazionale per Seconda Fascia in Storia delle dottrine e delle istituzioni politiche

 

(Giugno 2015-Giugno 2016) Borsista presso la Società Napoletana di Storia Patria, Napoli. Titolo del progetto: Geografie dell’eversione e spazi del controllo. La polizia politica nel Mezzogiorno dell’Ottocento

 

(Novembre 2009-) Cultrice della materia, Storia delle istituzioni politiche, Dipartimento di Studi Umanistici, Università degli Studi di Napoli “Federico II”

 

 

POSIZIONI PREGRESSE

 

(Marzo 2014 - Marzo 2015) Thyssen Stiftung Research Fellow, Deutsches Historisches Institut in Rom, Roma. Titolo del progetto: La costruzione dei confini nell’Europa dell’Ottocento: una storia transnazionale

 

(Ottobre 2012 – Settembre 2013) Assegno di ricerca sul tema: Definizione dei confini, identificazione delle persone, controllo del movimento nel Mezzogiorno continentale dall’età napoleonica all’unificazione nazionale, nell’ambito del Prin 2009 “Il disciplinamento del territorio: amministrazione civile, amministrazione militare, riflessione dottrinaria nel

Regno di Napoli dalla metà del Seicento all’unificazione nazionale”. Dipartimento di discipline storiche “Ettore Lepore”, Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Responsabile scientifico del progetto di ricerca: prof. Marco Meriggi.

 

(Settembre 2011-Giugno 2012) Incarico di ricerca presso l'Istituto di Studi Politici "S. Pio V", Roma. Realizzazione di una ricerca con elaborazione di un saggio e organizzazione di un convegno sul tema "Prima della nazione, oltre lo stato. Gli spazi mobili nella penisola italiana tra la fine del Settecento e l’unità, in collaborazione con il prof. Marco Meriggi.

 

 

ISTRUZIONE

 

(Novembre 2009-Ottobre 2012) Dottorato di ricerca in “Storia dell’Europa in età moderna e contemporanea: istituzioni, società civile e sistemi di relazione”, Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”, Napoli.

Titolo della tesi: Definizione dei confini e controllo del movimento nel Mezzogiorno continentale preunitario.

 

(Marzo 2005-Febbraio 2009) Dottorato di ricerca in “Storia e società dell’età moderna e contemporanea”, Istituto Italiano di Scienze Umane – Scuola Superiore di Alta Formazione “Federico II”, Napoli. Richiesta di proroga di un anno per maternità.

Titolo della tesi: Il “contatto di civiltà” e la “questione d’Occidente”. A. J. Toynbee, il mondo islamico e il rilancio del progetto imperiale britannico all’indomani della Grande Guerra.

 

(5-23 luglio 2004) Summer school in storia e relazioni internazionali, “The Middle East in global politics”, London School of Economics and Political Science, Londra

 

(1997/2003) Laurea in lettere, 110/110 E LODE , Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Tesi di laurea in storia contemporanea. Titolo della tesi: Il caso Moro e la stampa quotidiana italiana. “Corriere della Sera”, “La Repubblica”, “La Stampa”

 

 

ALTRE ESPERIENZE FORMATIVE

 

(31 Ottobre 2003 – 31 Gennaio 2005) Borsa di studio per Master in innovazione dei contenuti audiovisivi- Codice MIUR 1435/625.

Corso di alta formazione della durata di 1400 ore per esperto nella creazione e gestione di contenuti audiovisivi per le industrie europee dei contenuti digitali”, organizzato dall’ ATI (Consorzio Ateneo di Amalfi, Fondazione Salernitana Sichelgaita, Istituto Suor Orsola Benincasa di Napoli). Corsi di sociologia della comunicazione, teorie e tecniche dei mass-media, storia della radio, del cinema, della televisione.

 

(2-27 Agosto 2004) European Film College, Ebeltoft, Danimarca.

Corsi di Production, Tape Editing, Sound Editing, Scriptwriting, Production Scheduling, Directing, Location Management. Realizzazione di un cortometraggio.

 

 

FINANZIAMENTI PER MISSIONI DI RICERCA

 

Archives Nationales, Paris, Giugno 2012, Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”

 

National Archives, London, Giugno 2008, Università degli Studi di Napoli “Federico II”

 

 

PARTECIPAZIONE A PROGETTI DI RICERCA

 

(Settembre 2013-) Partecipazione al progetto “L’Italia nella storia globale”, Fondazione Istituto Gramsci, Roma

 

(2012-) Partecipazione al programma di ricerca del CEPOC (Centro Interuniversitario per la Storia delle Polizie e del Controllo del Territorio), Università di Milano, Bergamo, Genova, Messina, Napoli “Federico II”, Pisa, Siena.

 

(Autunno 2013-Primavera 2015) Membro del coordinamento della sezione storica del progetto di ricerca interdisciplinare “Borghesia”, Dipartimento di Studi Umanistici, Università degli Studi di Napoli “Federico II”.

 

(Ottobre 2012-Settembre 2013) Partecipazione al PRIN 2009, Unità di Napoli: “Il disciplinamento del territorio: amministrazione civile, amministrazione militare, riflessione dottrinaria nel Regno di Napoli dalla metà del Seicento all’unificazione nazionale”, con un assegno di ricerca annuale su: Definizione dei confini, identificazione delle persone, controllo del movimento nel Mezzogiorno continentale dall’età napoleonica all’unificazione nazionale

 

 

COLLABORAZIONI CON ISTITUZIONI INTERNAZIONALI

 

(Marzo 2015) Professeure invitée al Centre Alexandre Koyré, École des Hautes Études en Sciences Sociales, Paris.

 

(11-14 dicembre 2013) Chercheuse invitée al Centre d’études des Normes Juridiques (CENJ), École des Hautes Études en Sciences Sociales, Paris.

 

 

ORGANIZZAZIONE DI CONVEGNI E SEMINARI

 

Organizzazione del convegno internazionale finanziato dalla Thyssen Stiftung Borders and borderlands in 19th century Europe, Deutsches Historisches Institut in Rom, 11-12 Giugno 2015

 

(con Marco Meriggi) Organizzazione del convegno Prima della nazione, oltre lo stato. Gli spazi mobili nella penisola italiana tra la fine del Settecento e l’unità, Università degli Studi di Napoli “Federico II”, 24 Maggio 2012

 

(con C. Lucrezio Monticelli e A. Buono) Organizzazione del panel Controllo del territorio e procedure di identificazione. Lo snodo settecentesco, in “La ricerca dei giovani settecentisti italiani”, SISSD, Marina di Massa, 28-30 Maggio 2012

 

 

PARTECIPAZIONE A CONVEGNI, SEMINARI, WORKSHOPS

 

 

(con Chiara Lucrezio Monticelli), Polizie politiche, polizie transnazionali: lo snodo del 1848 tra Stato Pontificio e Regno delle Due Sicilie, nel panel Strategie di sopravvivenza nell’età della Restaurazione (1815-1848) coordinato da Paola Magnarelli, in Cantieri di Storia VII (SISSCO), 14-16 Settembre 2015

 

Discussant della ricerca di Elena Bacchin, Patrioti nelle prigioni borboniche. Una biografia collettiva del Risorgimento (1848-1870), in Giovani in Storia, Belvedere Ostrense (AN), 9-10 Luglio 2015

 

Relatrice nell’ambito della giornata di studi Where is police history going? A Franco-Italian historiographical debate, Università degli Studi di Milano, 18-19 Giugno 2015

 

Between anthropology, geography and history. The borders as transnational object of analysis, École des Hautes Études en Sciences Sociales, Paris, 3 Marzo 2015

 

The production of borders in XIX century Europe. Between institutional boundaries and transnational practices of space, Sciences Po, Paris, 30 Marzo 2015

 

(con Nicoletta Rolla), Spatiality and mobility of labour in pre-unification Italy, 18th-19th century, Workshop Microspatial-history of labour, University of Warwick, 23-24 Gennaio 2015

 

Percorsi di ricerca oltre il nazionalismo metodologico, Seminario “La Global History e altri modelli spaziali”, Escuela Española de Historia y Arqueología en Roma, 15 Gennaio 2015

 

Discussant al convegno “La polizia nelle strade e nelle acque navigabili dalla sicurezza alla regolazione del traffico”, Università degli Studi di Milano, 27-29 Novembre 2014

 

Linee di analisi transnazionale nella storiografia contemporanea, Seminario “Lo sguardo della storia contemporanea dalla nazione al mondo”, Università di Macerata, 15 Ottobre 2014

 

(con Chiara Lucrezio Monticelli), Bureaucracy and practices of identification in post-Napoleonic Italy: Rome and Naples in comparative perspective, Section “Passports as entry tickets? Urban migrants and their identity documents in the long Nineteenth century”, 12th International Conference on Urban History “Cities in Europe, cities in the world”, Lisbon, 3-6 September 2014

 

Seminario di studi "Amministrazione, appartenenze, politica nell'Italia preunitaria", Università degli Studi di Torino, Dipartimento di Studi Storici, 30 Aprile 2014

 

Seminario di studi "Confini, polizie e controllo del territorio nell'Italia preunitaria del primo Ottocento", Università di Macerata, Dipartimento di Studi Umanistici, 3 Aprile 2014

 

Gli spazi della storia globale, Workshop “Global History”, Istituto Gramsci, Roma, 14 Febbraio 2014

 

Pour une approche transnationale des espaces et des institutions politiques, École des Hautes Études en Sciences Sociales, Paris, 11 Dicembre 2013

 

L’Impero britannico come scenario del “contatto” tra Occidente e Islam. Toynbee analista politico nel primo dopoguerra, in "A. J. Toynbee. Il mondo oltre le civiltà”, Università degli Studi di Milano, 2-3 ottobre 2013

 

L’identificazione personale dopo la svolta napoleonica: procedure, tecniche e percezioni identitarie nel Mezzogiorno continentale tra la Restaurazione e l’Unità in “Tra polizie e controllo del territorio: alla ricerca delle discontinuità”,Università degli Studi di Milano, 11-13 settembre 2013.

 

Discussant al convegno "Napoli e il Mediterraneo nel XVIII secolo. Scambi, immagini, culture", Università degli Studi di Napoli "Federico II", 16-18 maggio 2013.

 

Discussant al seminario internazionale "Tra controllo del territorio e polizie. Una riflessione storiografica e di metodo. Policing and territorial control: historiographical and methodological reflections", Università degli Studi di Messina, 30 novembre-1 dicembre 2012.

 

Identificare e sorvegliare, in “Patriottismo rivoluzione e conflitto civile nel Mezzogiorno risorgimentale”, Seminario Sissco, Università degli Studi di Salerno, 30-31 maggio 2012.

 

L'amministrazione generale de'dazi indiretti: la lotta al contrabbando nel Mezzogiorno della prima metà dell'Ottocento, in “Contrabbando e legalità. Polizie a difesa di privative, diritti sovrani e pubblico erario”, Università degli Studi di Messina, 1-2 dicembre 2011.

 

Identità e spazi di cittadinanza nell' Italia prima dell'Unità, in “Immagini dell'identità nazionale e memoria del Risorgimento nella letteratura italiana tra Otto e Novecento”, Università degli Studi di Napoli "Federico II", 3-4 novembre 2011.

 

Definizione dei confini e controllo del movimento nel Mezzogiorno continentale preunitario, in “Procedure, metodi, strumenti per l’identificazione delle persone e per il controllo del territorio”, Università di Messina, 10-11 dicembre 2010.

 

 

PARTECIPAZIONE A RIVISTE E A SOCIETÀ SCIENTIFICHE

 

(Giugno 2012-) Membro del comitato redazionale della rivista “Le carte e la storia”

 

Membro della Società italiana per lo Studio della Storia Contemporanea (SISSCO), della Società di Storia delle Istituzioni, dell’Istituto per la storia del Risorgimento italiano

 

 

DIDATTICA PRESSO ISTITUZIONI ITALIANE

 

(a.a. 2013/2014) Collaborazione al corso di Storia globale dell’età moderna presso la cattedra del Prof. Marco Meriggi, Università degli Studi di Napoli “Federico II”

 

(a.a. 2009/2010 ; 2010/2011 ; 2011/2012 ; 2012/2013; 2013/2014; 2014/2015) Collaborazione al corso di Storia delle Istituzioni Politiche presso la cattedra del Prof. Marco Meriggi, Università degli Studi di Napoli “Federico II”

 

(6 Novembre 2014), Seminario dottorale “Definizione dei confini tra territorio e spazi trans-nazionali. Il Regno delle Due Sicilie nel XIX secolo”, in “Intorno ai confini”, Dottorato in Studi storici, presso l’Università degli Studi di Torino.

 

 

(1 Luglio 2014) (con Chiara Lucrezio Monticelli) Seminario dottorale “Spazialità transnazionali tra stati e imperi nel XIX secolo”, in “Definire gli spazi: confini, appartenenze, attraversamenti”, Dottorato di ricerca in Storia e Scienze filosofico-sociali presso l’Università di Roma “Tor Vergata” (coordinatore prof. Sandro Carocci).

 

 

(3 maggio 2012) Seminario dottorale "World History: genesi ed evoluzione di una nuova prospettiva storica", Dottorato di ricerca in Storia e Scienze filosofico-sociali presso l'Università di Roma "Tor Vergata" (coordinatore prof. Francesco Piva).

 

(6 maggio 2010) Seminario dottorale "La environmental e la big history", Dottorato di ricerca in Storia Contemporanea, presso l’Istituto italiano di Scienze Umane (SUM), Napoli (coordinatrice prof.ssa A.M. Rao)

 

 

 

PUBBLICAZIONI

- LIBRI

 

1) L’Islam e l’Impero. Il Medio Oriente di Toynbee all’indomani della Grande guerra, Roma, Viella, 2015.

 

2) Alla frontiera. Confini e documenti d’identità nel Mezzogiorno continentale preunitario, Soveria Mannelli, Rubbettino, 2013.

 

3) (con M. Meriggi), World History. Le nuove rotte della storia, Laterza, Roma-Bari 2011.

 

- CURATELE

 

1) (con M. Meriggi M.), Movimenti e confini. Spazi mobili nell’Italia preunitaria, Viella, Roma 2013.

 

 

- ARTICOLI IN RIVISTA

 


  • Documentare il dissenso. Sistema identificativo e controllo politico (1815-1860), in “Meridiana. Rivista di storia e scienze sociali”, 3/2013, pp. 53-74.


 

  • Identificare gli individui, controllarne il movimento. Il Mezzogiorno continentale tra l’età napoleonica e l’Unità, in “Società e Storia”, 142/2013, pp. 649-681.


 

  • In fuga dallo stato. Di Fiore legge Scott, in “Storica”, n.52, 2012, pp. 155-164.


 

  • Imperium et libertas in Oriente. A. J. Toynbee e l’utopia del British Commonwealth of Nations, in “Le carte e la storia”, n. 2, 2010, pp. 121-144.


 

  • Di Fiore legge Stearns, in “Storica”, n. 48, pp. 175-185.


 

  • L’Islam di A.J.Toynbee. Prima di Huntington, oltre Huntington, in “Contemporanea”, n. 3, luglio 2010, pp. 423-456.


 

  • Il primo incontro con il Medio Oriente. Arnold J. Toynbee e il massacro degli armeni, in “Civiltà del Mediterraneo”, n. 15, giugno 2009, pp. 59-104.


 

- CONTRIBUTI IN VOLUME

 

1) Definizione dei confini e controllo del movimento nel Mezzogiorno continentale preunitario, in L. Antonielli (a cura di), Procedure, metodi, strumenti per l’identificazione delle persone e per il controllo del territorio,Soveria Mannelli, Rubbettino, 2014, pp. 133-146.

 

2) Al confine tra Regno delle Due Sicilie e Stato Pontificio: il profilarsi di una "regione frontaliera in Di Fiore L., Meriggi M. (a cura di), Movimenti e confini. Spazi mobili nell’Italia preunitaria, Viella, Roma 2013, pp.169-182.

 

 

- IN CORSO DI PUBBLICAZIONE

 

  • Border studies e global history: i confini come oggetto di analisi transnazionale in QFIAB (Quellen und Forschungen aus Italienischen Archiven und Bibliotheken), 95 (2015).

  • La lotta al contrabbando nel Mezzogiorno della prima metà dell’Ottocento, in L. Antonielli, S. Levati (a cura di), Contrabbando e legalità: polizia a difesa di privative, diritti sovrani e pubblico erario, Soveria Mannelli, Rubbettino.

  • L’identificazione personale dopo la svolta napoleonica: procedure, tecniche e percezioni identitarie nel Mezzogiorno continentale tra la Restaurazione e l’Unità


in L. Antonielli (a cura di), Tra polizie e controllo del territorio: alla ricerca delle              discontinuità, Soveria Mannelli, Rubbettino.

  • L’Impero britannico come scenario del “contatto” tra Occidente e Islam. Toynbee analista politico nel primo dopoguerra, in D. Bigalli, S. Pizzetti, M. Verga (a cura di), Arnold J. Toynbee. Il mondo oltre le civiltà, Edizioni Unicopli, Milano.


 

 

  • RECENSIONI


 

  • R. Marella (a cura di), Oltre il pubblico e il privato. Per un diritto dei beni comuni, Verona, Ombre Corte, 2012, in “Società e storia”, n. 145/2014, pp. 564-565.

  • Tagliaferri, La repubblica dell’umanità. Fonti culturali e religiose dell’universalismo imperiale britannico, Soveria Mannelli, Rubbettino, 2012, in “Società e storia”, n. 144/2014, pp. 418-419


 




Ultima modifica: 31/10/2014 12:48:29