SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Giuseppe FERRARO

BIOGRAFIA

 

Giuseppe Ferraro (Longobucco, 1985), si è laureato con lode in Storia nell'anno accademico 2008-2009 presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università della Calabria.

Dottore di ricerca in Storia contemporanea presso l'Università della Repubblica di San Marino.

Professore di Storia e Filosofia (abilitazione TFA)

Nel 2017 ha conseguito anche la laurea magistrale in Scienze filosofiche con lode.

Presso l'Università della Calabria è cultore della materia per gli insegnamenti di Storia moderna (M-Sto/02) e cultore di Storia contemporanea.

Fa parte del comitato scientifico e del consiglio direttivo dell'Istituto calabrese per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea e del consiglio direttivo.

E'  membro della redazione della rivista «Giornale di Storia contemporanea»;
collaboratore della rivista Deadalus - Quaderni di Storia Scienze sociali del Dipartimento di Scienze politiche e sociali dell'università della Calabria;
membro della redazione della rivista «Rivista calabrese di storia del '900»;
membro del comitato scientifico della rivista «Rivista storica calabrese»;

Dal 2010 svolge presso il corso di laurea in Filosofia e Storia dell'Unical il ruolo di collaboratore didattico per counseling agli studenti. E dal 2014 anche presso il Dipartimento di Lingue e Scienze dell'Educazione.

Socio della Deputazione di storia patria per la Calabria.

Socio della Società storica valtellinese

Nel 2015 ha ricevuto il premio giovani ricercatori "Ferramonti di Tarsia".

Il 21 Novembre 2015 la sua tesi di dottorato ha ricevuto il premio nazionale "Pier Paolo D'Attorre" - Ravenna.

Il premio per la storia "Mons. Giuseppe De Capua" 2016.

Il 16 luglio 2016 la sua tesi di dottorato ha ricevuto il premio nazionale "Spadolini Nuova Antologia 2016".

Il 26 maggio 2017 è stato vincitore del Premio letterario nazionale "Troccoli Magna Graecia".

16 settembre 2017
Menzione speciale della giuria del premio “Sele d’oro” per il volume
Il prefetto e i briganti. La Calabria e l’unificazione italiana, Le Monnier-Mondadori, 2016.


14 settembre 2017
Il volume Il prefetto e i briganti. La Calabria e l’unificazione italiana, Le Monnier-Mondadori, 2016 risulta tra i 5 finalisti del premio SICCO opera prima.


Ha ricevuto Borse di studio per seminari e convegni dalla Società italiana delle storiche, dalla SISSCO, dalla FBK- Istituto storico italo-germanico.

PUBBLICAZIONI

- Diplomazia di carta. Le questioni postunitarie nelle lettere di Enrico Guicciardi a Emilio Visconti Venosta, in "Giornale di storia contemporanea", I, 2017, pp, 129-153.

- Ha redatto per un progetto coordinato dall'Istituto piemontese per la storia della resistenza e della società contemporanea per le biografie dei calabresi impegnati durante la resistenza in Piemonte

 

- Ha redatto le biografie dei segretari generali della Camera di commercio di Cosenza.

 

Il prefetto e i briganti. La Calabria e l'unificazione italiana, Le Monnier/Mondadori, Firenze, 2016.

 

-  I deportati dall’Impero. Gli Etiopi confinati in Italia durante il regime fascista, in <<Nuova Rivista Storica>>, I, 2016, pp. 243-266.

 

Patria celeste e patrie terrene. L’arcivescovo Orazio Mazzella e il suo catechismo per la Grande guerra, in P. Sergi a cura di, La Calabria dall'Unità al secondo dopoguerra, Deputazione di storia patria per la Calabria, 2015, pp. 107-118.

 

Dai campi di prigionia nazisti a Salò. Il diario di Antonio Bruni,  Pellegrini, Cosenza, 2015, euro 12.00.

 

-  Dalle trincee alle retrovie. I molti fronti della Grande Guerra, a cura di, Istituto calabrese per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea (Icsaic), Università della Calabria-Arcavacata, 2015.

 

-  Trincee di carta: scritture e memorie di guerra (1914-1918), in Giuseppe Ferraro, a cura di, Dalle trincee alle retrovie. I molti fronti della Grande Guerra, Istituto calabrese per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea (Icsaic), Università della Calabria-Arcavacata, 2015, pp. 77-97.

 

- La Calabria, in F. Cammarano, Abbasso la guerra! Neutralisti in piazza alla vigilia della Prima guerra mondiale in Italia, Le Monnier, Firenze, 2015, pp. 577-589.

 

- Il Risorgimento fra cospirazione e democrazia (i paragrafi 3-4), in Il Tirreno cosentino. Storia cultura economia, Rubbettino, Soveria Mannelli, 2014, pp. 223-253.

 

- TFA e scuola, in Percorsi tematici di Filosofia e di Storia per il tirocinio formativo attivo (TFA) per la classe di concorso A037 - Filosofia e storia nei licei, Aracne, Milano, 2014, pp. 279-288.

 

- Colonialismo e cosmopolitismo, in Percorsi tematici di Filosofia e di Storia per il tirocinio formativo attivo (TFA) per la classe di concorso A037 - Filosofia e storia nei licei, Aracne, Milano, 2014, pp. 199-213.

 

- Persistenze e mutamenti sociali nella compilazione dei catasti onciari: il caso dell'università di Longobucco (1753), in «Rogerius», anno XVI, n. 2, 2013;

 

- Lettere dal fronte: aspetti e problemi di vita militare durante la Grande Guerra, in “Rivista Calabrese di Storia del ‘900”, Semestrale dell’Istituto calabrese per la storia dell’antifascismo e dell’Italia contemporanea, 2-2012, pp. 117-132.

 

- La Santa Sede, il fascismo e la questione dei deportati etiopi in Calabria (1937-1943), in «Archivio storico per la Calabria e la Lucania,2012,pp. 205-219.

 

- Dai primi del Cinquecento agli esiti della rivoluzione francese, in Fabrizia, Serra San Bruno. Storia cultura economia, Rubbettino, Soveria Mannelli, 2012, pp. 60-117.

 

- Un prefetto lombardo e un brigante calabrese: il convegno silano tra Guicciardi e Palma, in «L’Acropoli», 1 (2012).

 

- L’età medievale e moderna: dai Goti ai Borbone, in Sibari-Cassano. Storia cultura economia, Rubbettino, Soveria Mannelli, 2011, pp. 79-109.

 

- Foto dall’Impero: la guerra d’Etiopia (1935-1936) tra quotidianità e repressione, in “Rivista Calabrese di Storia del ‘900”, Semestrale dell’Istituto calabrese per la storia dell’antifascismo e dell’Italia contemporanea, 1-2011, pp. 49-58.

 

-(con Elisa Calabrò) Gli scenari politico-amministrativi dell’Età contemporanea, in Siderno e la Locride. Storia cultura economia, Rubbettino, Soveria Mannelli, 2010, pp. 216-265.

 

- La Calabria al fronte: la Grande Guerra nelle lettere di Alfonso Russo, in “Rivista Calabrese di Storia del ‘900”, Semestrale dell’Istituto calabrese per la storia dell’antifascismo e dell’Italia contemporanea,1/2-2009, pp. 78-115;

 

-Nota biografica, in A.A. V.V., Longobucco dal mito alla storia. Testimonianze e studi in memoria di Mons. Giuseppe De Capua, Edizioni Librare, San Giovanni in Fiore, 2008, pp. 29-42.

 

- (a cura di) Francesco Godino. L’Uomo e il Sacerdote (Un parroco fra le montagne), MB Stampa, Benevento, 2005.

 

RECENSIONI A:

 

Marco MONDINI, La guerra italiana. Partire, raccontare, tornare 1914-18, in «Nuova Rivista Storica», I, 2017.

 

MARIA EISENSTEIN, L’internata numero 6, a cura e con un saggio introduttivo di C.S. Capogreco, Milano, Mimesis, 2015.

 

Cecilia Boggio Tomasaz, Fiori nel fango. Lettere di Giuseppe Azzi dalla grande guerra, FEDELO’S, Parma, 2015, in «Mediterranea ricerche storiche», Aprile, 2017.    

 

Giovanni Terragni, P. Pietro Colbacchini. Con gli emigrati negli Stati di S. Paolo, Paranà e Rio Grande do Sul (1884-1901), Prefazione di Giovanni Terragni, Postfazione di Matteo Sanfilippo, Grafica elettronica, Napoli 2016, in «Giornale di Storia contemporanea», 2, 2016.

 

Eugenio Di Rienzo Il «Gioco degli Imperi». La guerra d’Etiopia e le origini del secondo conflitto mondiale, Società editrice Dante Alighieri, 2016, in «Giornale di Storia contemporanea», 2, 2016.    

 

Giovanni Sole, Shrapnel e schwarzlose. La Grande Guerra in una provincia calabrese, Soveria Mannelli, Rubbettino, 2015, in «Il Mestiere di Storico», 2017.  

 

SeicentomilaNo.La resistenza degli internati militari italiani, a cura di Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza e Associazione Nazionali Ex Internati – sezione di Torino, Torino, Kaplan, 2014, in «Italia contemporanea», 281, 2016.  

 

La Conferenza della Pace di Sanremo del 1920, Prefazione dell’Ambasciatore Maurizio Moreno, Introduzione storica di Saverio Napolitano, De Ferrari, Genova, 2015, in Rivista calabrese di storia del '900, 2/2015.  

 

Nicola Maranesi, Avanti sempre. Emozioni e ricordi della guerra di trincea 1915-1918, in Rivista calabrese di storia del '900, 1/2015.

 

Paolo Bertella Farnetti, Adolfo Mignemi, Alessandro Triulzi (a cura di), L'impero nel cassetto. L'Italia coloniale tra album privati e archivi pubblici, Mimesis, Milano-Udine, 2013, in Historia Magistra n. 17, p. 85.

 

Renata De Lorenzo, Borbonia felix. Il Regno delle Due Sicilie alla vigilia del crollo, Salerno editrice, Roma, 2013, in Storia e Futuro, Marzo, 2015.

 

Emilio Gentile, Due colpi di pistola, dieci milioni di morti, la fine di un mondo. Storia illustrata della Grande Guerra, Laterza, Roma-Bari, 2014, in Officina della Storia, marzo 2015.

 

Vito Teti, Maledetto Sud, Einaudi, Torino, 2013, in Rivista calabrese di storia del '900, 1/2014.

 

Vittorio Cappelli, La belle époques italiana di Rio de Janiero. Volti e storie dell'emigrazione meridionale nella modernità carioca, Rubbettino,  Soveria Mannelli,  2013, in Giornale di Storia contemporanea,  2012-2013.

 

Vittorio Cappelli, Giuseppe Masi, Pantaleone Sergi, Calabria migrante, Rivista storica calabrese, Deputazione storia patria per la Calabria, 2013.

 

Ermanno Ottani, Socialismo e antifascismo a Gioia del Colle. Nicola Capozzi. Documenti e testimonianze,  in Rivista calabrese di storia del '900, 2/2013.

 

Martha Nasibù, Memorie di una principessa etiope, BEAT, Milano, 2012, in Rivista calabrese di storia del '900, 2/2012.

 

Francesca Bormetti (a cura di), In confidenza col sacro. Statue vestite al centro delle Alpi, Bettini, Sondrio, 2011, in Giornale di Storia Contemporanea, 2011/2.

 

PER LA PAGINA CULTURALE DELLA DOMENICA DE “IL QUOTIDIANO DELLA CALABRIA” HA FIRMATO I SEGUENTI ARTICOLI:

Paure e speranze dei prigionieri. gli internati militari calabresi nei campi nazisti, Il Quotidiano del Sud, 7 febbraio 2016.

 

La Grande guerra e le sue divisioni. Alla vigilia dell'entrata dell'Italia nel conflitto anche la Calabria si trovò molto divisa fra una maggioranza neutralista e gli interventisti, 14 dicembre 2014.

 

La Grande guerra. Il centenario della Prima guerra mondiale attraverso le lettere dei soldati calabresi al fronte, 18 maggio 2014.

 

Tra la perduta gente di Calabria. L'esperienza del "missionario laico" Umberto Zanotti Bianco a 50 anni dalla morte, 12 dicembre 2013.

 

LA LEGGE PICA E LA LOTTA AI BRIGANTI, 21 LUGLIO 2013.

 

L’ABISSINIA A LONGOBUCCO. LE DEPORTAZIONI DI SUDDITI COLONIALI IN CALABRIA.  L’ATTEGGIAMENTO DEL FASCISMO E DELLA SANTA SEDE, 18 AGOSTO 2012.

 

IL BRIGANTE GALANTUOMO. LA CALABRIA POST UNITÀ D’ITALIA, 7 OTTOBRE 2012.

 

PER «CALABRIA SCONOSCIUTA» RIVISTA TRIMESTRALE DI CULTURA E TURISMO HA CURATO:

 

Le origini delle chiese dell’Annunziata e della Trinità di Longobucco in una «breve storia» del 1920, Luglio-Dicembre 2014.

 

Brevi note intorno ai riti di preparazione della Settimana Santa di Longobucco, Gennaio-Giugno, 2014.

 

Un rabdomante di altri tempi, n. 136, p. 32.

 

Vicende e aspetti delle feste patronali di Longobucco: l’Assunta e San Domenico tra sacro e profano, nn. 134-135, 2012, pp. 23-26.

 

Brevi considerazioni su “Il Palio dell’Assunta” di Longobucco: tra gioco e antropologia sociale”, n. 127, Luglio/Settembre-2010, p. 22.




Ultima modifica: 24/10/2014 22:24:02