SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Graziella GABALLO

BIOGRAFIA

Titoli di studio
diploma di maturità classica;
lauree
• in filosofia (università degli Studi di Genova, 1972);
• in storia (università degli studi di Genova, 1974);
Abilitazioni:
• in filosofia, scienze dell’educazione e storia nei licei e in filosofia e scienze dell’educazione negli Istituti Magistrali, (classe LXXVII) conseguita tramite concorso nazionale per esami e titoli (D.M., 575/1973);
• in italiano, latino, storia ed educazione civica e geografia, conseguita tramite corso abilitante.

Esperienze di lavoro:
• È stata insegnante di ruolo ordinario, con contratto a tempo indeterminato, di italiano, storia, educazione civica e geografia nella scuola media, dal 1978 al 2008;
• collaboratrice dell'Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea in provincia di Alessandria, fa parte della Sezione Didattica dello stesso Istituto dal 1988 e della redazione della rivista “Quaderno di storia contemporanea”;
• è stata distaccata, presso lo stesso Istituto, con comando ministeriale (ai sensi dell’articolo 7 della legge 16-1-1967, n. 3 e dell’articolo 456, comma 13, del decreto legislativo 16/4/19994, n. 297) negli anni scolastici 1998/99; 1999/2000; 2000/2001 per svolgervi attività di ricerca in campo scientifico e didattico;
• dal 2001 fa parte del gruppo regionale di ricerca Irre-Istituto storico torinese sui temi della storia di genere;
• ha collaborato, su incarico della SIS, con Indire per i progetti di formazione e-learning rivolti agli insegnanti.
• è stata più volte relatrice in convegni e seminari e docente in corsi di aggiornamento e di formazione per insegnanti.

Appartenenze:
è socia della Società Italiana delle Storiche.

PUBBLICAZIONI

Monografie:

1. Donna e lavoro, (con Lisetta Francesconi), Novi Ligure, ed. Danibel, 1992;

2. Fascismo Resistenza Costituzione. Il passaggio della memoria (con Maria Luisa De Bernardi e Luciana Ziruolo), Pistoia, Editrice C.R.T., 1997;

3. La scuola negli anni della Costituente. L’esperienza della provincia di Alessandria (curatrice con Luciana Ziruolo), Acqui, Impressioni Grafiche, 2000;

4. Il canto di Chicchirichì. Virginio Arzani1922-1944 (con Pierluigi Pernigotti), Recco, Le Mani, 2001;

5. Ero, sono e sarò fascista. Un percorso attraverso il fondo archivistico di Angela Maria Guerra, Recco, Le Mani, 2001 (premio 2003 di scrittura femminile “il paese delle donne”, sezione saggistica);

6. Isa della Claude. Storia di una donna e di una fabbrica, edizioni Joker, Novi Ligure 2004;

7. Una vita interrotta. Oreste Armano (1922-1944), edizioni Joker, Novi Ligure 2005;

8. I giovani e la scuola nel ventennio fascista, (con Sara Follacchio), “Abruzzo Contemporaneo. Didattica”, edizioni Media, Mosciano (Teramo) 2006;

9. Sebbene che siete lontani, o forse per quello… Lettere di Letizia e Natale Lugano a Flora e Sisto Leoncini (Volpedo-Torino, 1903-1913) (con Pietro Porta), 2007;

10. Lina Borgo Guenna. Un’esperienza educativa laica (con Agnese Argenta, Laurana Lajolo, Luciana Ziruolo), Israt, Asti 2009 (primo premio FIDAPA “Adriana Lazzerini”, Torino 2009);

11. Ti c’a t’è stüdiò, scriva carcossa. Per un studio dell’emigrazione in Val Curone (con Mario Dallocchio e Maria Grazia Milani), Centro di Documentazione della Comunità Montana Valli Curone, Grue e Ossona, 2009;

12. Il partigiano Fieri. Da Frassineto Po alla montagna, Le Mani, Recco 2010.

Saggi:

1. Donne e fascismo: un possibile percorso di indagine, in "Quaderno di storia contemporanea", n.11/12, 1992;

2. Linee del movimento delle donne in Italia dal 1900 ai giorni nostri, in "Quaderno di storia contemporanea", n.13, 1993;

3. La storia nella pratica quotidiana: risultati di una ricerca empirica. La storia imparata, in Luciana Ziruolo (a cura di) La storia nella scuola secondaria, Alessandria, Stamperia Ugo Boccassi Editore, 1994;

4. Le donne nella resistenza in Roberto Botta e Giorgio Canestri, (a cura di), Alessandria dal Fascismo alla Repubblica, Alessandria, Stamperia Ugo Boccassi Editore, 1995;

5. La resistenza nei manuali di storia, in"Quaderno di storia contemporanea", n. 16, 1995;

6. “Com’era bello ieri sera!”. Per una rilettura del “Diario partigiano” di Ada Gobetti, in "Quaderno di storia contemporanea", n. 17/18, 1995;

7. Archivio del movimento femminista a Novi Ligure. Presentazione e primi spunti per una sua utilizzazione, (con Lisetta Francesconi), in "Quaderno di storia contemporanea", n. 19, 1996;

8. Didattica e storia di genere, in “Abruzzo contemporaneo”, n. 5, 1997;

9. Indirizzi e paesaggi. Il diario di Giuseppina Cogo: un diverso approccio di lettura, in "Quaderno di storia contemporanea", n. 23, 1998;

10. Per una didattica di genere, in "Quaderno di storia contemporanea", n. 25/26, 1999;

11. L’8 marzo tra mito e storia, in "Quaderno di storia contemporanea", n. 27, 2000;

12. La guerra a scuola, in Carla Colombelli (a cura di), La guerra non ci dà pace. Donne e guerre contemporanee, Edizioni Seb 27, Torino 2005, pp.211-232;

13. Le donne nel periodo fascista. Un percorso attraverso la storiografia, in “Quaderno di storia contemporanea”, n. 36, 2004;

14. Patriottismo, fede fascista, militanza politica: spunti per una riflessione a partire dalla biografia di Angela Maria Guerra, in Dianella Gagliani (a cura di) Guerra resistenza Politica. Storie di donne, Aliberti editore, Reggio Emilia 2006, pp. 288-295;

15. Il movimento femminista alessandrino negli anni Settanta: storia e riflessioni, in “Quaderno di storia contemporanea”, numero monografico “Storie di genere”, n. 40, 2006;

16. Cercare acqua e trovare petrolio. I corsi 150 ore delle donne in “Quaderno di storia contemporanea”, n. 46, 2009.




Ultima modifica: 24/10/2014 14:35:12