SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Lorenzo KAMEL

foto di Lorenzo KAMELBIOGRAFIA

Lorenzo Kamel ha ottenuto un M.A. biennale in Israeli Society & Politics alla Hebrew University di Gerusalemme e un dottorato di ricerca in Storia all'Università di Bologna. In precedenza ha conseguito una laurea di vecchio ordinamento in Filosofia presso l'Università di Roma La Sapienza.

E' Professore associato di Storia Contemporanea (M-STO/04) all'Università degli Studi di Torino, direttore delle collane editoriali dell'Istituto Affari Internazionali (IAI) e, dal 2014, direttore scientifico del progetto "New-Med, The Future of Cooperation in the Mediterranean” (finanziato dal German Marshall Fund of the United States, OSCE, Compagnia di San Paolo e dal ministero degli Affari Esteri).

Ha ricevuto l'Abilitazione Scientifica Nazionale del MIUR come professore associato nei settori concorsuali 11/A3 Storia Contemporanea (D.D. 1532/2016), 10/N1 Culture del Vicino Oriente Antico, del Medio Oriente e dell'Africa (D.D. 1532/2016), 14/B2 Storia delle Relazioni Internazionali delle Società e delle Istituzioni Extraeuropee (D.D. 1532/2016): in tutti e tre i casi con giudizio unanime delle commissioni.

E' stato Marie Curie Experienced Researcher alla Albert-Ludwigs-Universität Freiburg/FRIAS - dove ha insegnato su temi legati al Medio Oriente moderno e contemporaneo - e Associate al Center for Middle Eastern Studies dell'Università di Harvard, dove, con la sponsorship di Roger Owen e Sara Roy, è stato Postdoctoral Fellow per due anni con un progetto di ricerca intitolato "The Islamic State and the Sykes-Picot’s narratives in a historical perspective".

Nel 2014 è stato nominato Responsabile di ricerca per l'area del Medio Oriente e del Nord Africa all'Istituto Affari Internazionali (IAI), dove è stato anche coordinatore IAI del progetto Horizon2020 MENARA ('Middle East and North Africa Regional Architecture'), co-diretto da CIDOB e IAI.

E’ membro di “Eumenia – Jean Monnet Network” ed ha partecipato, con diversi incarichi, a numerosi altri progetti europei, inclusi “EU-LISTCO” (Horizon2020) e “MedReset” (Horizon2020).

Ha pubblicato 10 libri (cinque come autore) su temi legati al Medio Oriente e al Mediterraneo, inclusi "The Middle East from Empire to Sealed Identities" (Edinburgh University Press), "Imperial Perceptions of Palestine: British Influence and Power in Late Ottoman Times, 1854-1923" (vincitore del primo premio del "Palestine Book Award" 2016, sezione accademica) e "Arab Spring and Peripheries: A Decentring Research Agenda" (Routledge 2016).

E' autore di oltre trenta articoli su riviste accademiche, tra cui The British Journal of Middle Eastern Studies, Peace and Change, Euroasian Studies, New Middle Eastern Studies, Passato e Presente, Storicamente, Oriente Moderno, Mediterranean Politics, The International Spectator, Contemporanea, Nuova Rivista Storica.

Serve nel board di diverse riviste accademiche, incluse 'Palgrave Communications', Eurostudium e 'Passato e Presente' (membro della direzione), ed è autore di circa 200 articoli, commenti e policy papers su giornali e think tank italiani e internazionali, inclusi Al Jazeera, Ha'aretz, Project Syndicate, Al-Monitor, The National (Abu Dhabi), The National Interest (Washington), La Repubblica, La Stampa, Eurasia Review, Opinio Juris, Aspen, openDemocracy, e-International Relations (e-IR), Middle East Policy Council, Pravda, The Jerusalem Post, +972mag, The Hill, Middle East Monitor (MEMO), Limes, Equilibri, The Daily Star (Lebanon), The Forward, Sputnik, The Huffington Post, Al-Araby Al-Jadeed, ANSA, Al Arabiya.

E' stato più volte ospite in programmi e speciali di approfondimento (inclusi Rai 1, Mediaset, Sky, RadioRai 1 e ANSA, per quanto concerne l'Italia) e ha ricevuto il "Palestine Academic Book Award" 2016 (sezione accademica), il "Premio Internazionale Giuseppe Sciacca" 2010 e il Fritz Thyssen Grant presso l'Università di Bologna, dove ha insegnato "History of Colonial and Post-Colonial Studies".

Ha tenuto lezioni, seminari e corsi in diverse università nazionali e internazionali - e su invito della Presidenza del Consiglio dei Ministri - e ha vissuto per anni in diversi paesi del Medio Oriente, trascorrendo lunghi periodi come visiting fellow alla Birzeit University (Ramallah), alla Bilkent University (Ankara), alla ‘Ain Shams University (Cairo) e alla Hebrew University di Gerusalemme.

E' series editor della collana "Global Politics" per la casa editrice Peter Lang e peer reviewer per lo European Research Council (ERC Consolidator Grant “The Study of the Human Past”), Routledge (collana libri Storia), International Affairs (Chatham House), Eurias e numerose altre istituzioni, case editrici e riviste accademiche.

Ha 38 anni ed è l'orgoglioso padre di Niccolò e Valerie.

Elenco libri e articoli accademici: https://harvard.academia.edu/LorenzoKamel/CurriculumVitae - lorenzo.kamel@unito.it