SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Antonello VENTURI

Università di Pisa Dipartimento di Storia Moderna e Contemporanea

BIOGRAFIA

Nato a Torino nel 1953. Laurea in Lettere presso l’Università di Torino nel 1977. Borsa di studio della Fondazione G. Feltrinelli di Milano nel 1978. Un anno di ricerca a Parigi nel 1979, con un contributo di studio dell’Ufficio della cooperazione culturale del Ministero degli Esteri. Attività redazionale per l’Enciclopedia Einaudi nel 1980-1981. Insegnamento di Storia dei popoli slavi, per contratto, presso la Facoltà di Lettere dell’Università di Genova negli aa. aa. 1981/82 e 1982/83. Dal 1983 ricercatore di Storia contemporanea presso la Facoltà di Lettere dell’Università di Pisa.
Organizzazione (insieme a A. Masoero e F. Benvenuti) degli incontri nazionali di storia russa del 1989 (Torino, Istituto Salvemini), 1993 (Bologna, Istituto Gramsci), 1997 (Torino, Istituto Salvemini), 2001 (Roma, Istituto Gramsci). Partecipazione ai Seminari europei di storia russa e sovietica organizzati dall'Istituto italiano per gli studi filosofici di Napoli e dalla Maison des sciences de l'homme di Parigi (Napoli 1989; Parigi 1990; Napoli 1991; Parigi 1993; Napoli 1994; Parigi 1996). Comunicazioni al IX Colloquio degli storici sovietici e italiani (Mosca, 1986), e al seminario su “L'emigrazione russa precedente il 1917 come laboratorio del pensiero radicale e rivoluzionario” (San Pietroburgo, Accademia delle Scienze, 1995).
Mi interesso di socialismo russo otto-novecentesco, dei suoi modelli sociali e della sua percezione delle realtà nazionali. Ho studiato l’emigrazione russa in Italia dopo il 1917, il populismo legale russo degli anni ’80 dell’Ottocento e la sua idea di “nazioni-proletariato”, V.M. Černov e il Partito socialista-rivoluzionario, la storiografia russa e sovietica come momento di formazione dell’identità russa e di quella rivoluzionaria. Lavoro ora sulle immagini russe delle periferie europee, e in particolare sulle rappresentazioni del caso italiano quale modernizzazione incompiuta.

PUBBLICAZIONI

Rivoluzionari russi in Italia 1917-1921, Milano, Feltrinelli, 1979.

Guerra e rivoluzione. Plechanov e il socialismo italiano, 1914-1917, "Storia contemporanea", XII (1981), n. 6, pp. 835-881.

Tra propaganda sovietica e immaginario socialista. Le impressioni italiane del viaggio in Russia dell'estate 1920, "Movimento operaio e socialista", VIII (n.s.) (1985), n. 3, pp. 363-391.

L'emigrazione socialista russa in Italia, 1917-1921, "Movimento operaio e socialista", X (n.s.) (1987), n. 3, pp. 269-297.

Un altro passato che non passa? Storia e perestrojka sotto Gorbačëv, "Movimento operaio e socialista", XI (n.s.) (1988), n. 1, pp. 57-78.

Settant'anni dopo l'Ottobre: le nuove storiografie e il nodo del 1917, "Socialismo Storia" (Annali della Fondazione Brodolini, Milano), II (1989), pp. 565-594.

S.N. Južakov e la scoperta dell'imperialismo: la riflessione sull'Afghanistan negli anni Ottanta del XIX secolo, in Russica. Studi e ricerche sulla Russia contemporanea, a cura di A. Masoero e A. Venturi, Milano, Angeli, 1990, pp. 195-235.

Un incontro mancato: stato e contadini in Russia, in Europa 1700-1992: storia di un'identità, vol. II, Il trionfo della borghesia, Milano, Electa, 1992, pp. 277-285.

Un collectivisme impossible: le double miroir du mythe italien et l'identité du socialisme russe (1900-1914), "Cahiers du monde russe et soviétique", XXXIV (1993), n. 4, pp. 493-506.

Rivoluzione e identità: il Partito Socialista-Rivoluzionario russo, "Studi storici", XXXIV (1993), n. 2-3, pp. 307-344.

Sovremennaja ital'janskaja istoriografija rossijskoj istorii XIX-XX vv i istorii SSSR [La storiografia italiana contemporanea sulla storia russa del XIX e XX secolo e sulla storia dell'URSS], in Rossija XIX-XX vv. Vzgljad zarubežnych istorikov [La Russia del XIX e XX secolo. Lo sguardo degli storici stranieri], Moskva, Nauka (Rossijskaja Akademija Nauk, Institut Rossijskoj Istorii), 1996, pp. 64-99.

Pensiero sociale e movimento rivoluzionario: il caso russo, in Utopia e riforma in Russia, 1800-1917. Il fondo russo della Biblioteca Feltrinelli, a cura di F. Gori e A. Venturi, Milano, Fondazione Feltrinelli, 1997, pp. 15-31.

Russko-ital'janskaja model' V.M. Černova (1899-1902) [Il modello italo-russo di Černov (1899-1902)], in Russkaja emigracija do 1917 goda - laboratorija liberal'noj i revoljucionnoj mysli [L'emigrazione russa prima del 1917: laboratorio del pensiero liberale e rivoluzionario], Sankt Peterburg, Evropejskij Dom (Rossijskaja Akademija Nauk - Maison des sciences de l'homme), 1997, pp. 21-30.

La costruzione di una tradizione rivoluzionaria, in Tra populismo e bolscevismo. La costruzione di una tradizione rivoluzionaria in Urss (1917-1941). Il fondo russo della Biblioteca Feltrinelli, a cura di E. Guercetti e A. Venturi, Milano, Fondazione Feltrinelli, 1999, pp. 11-29.

La socialdemocrazia russa e l'immagine dell'Italia, 1898-1914, in Il pensiero sociale russo. Modelli stranieri e contesto nazionale, a cura di A. Masoero e A, Venturi, Milano, Angeli, 2000, pp. 157-177.

I “tipi storico-culturali” nel pensiero sociale russo del secondo Ottocento, “Studi storici”, 42 (2001), n. 3, pp. 589-610.




Ultima modifica: 08/09/2014 13:16:33