SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Antonio BONATESTA

foto di Antonio BONATESTA

Istituto Universitario Europeo

BIOGRAFIA

Antonio Bonatesta è dottore di ricerca in Studi storici, geografici e delle relazioni internazionali. Attualmente è Associate Researcher presso l'Istituto Universitario Europeo. Dal 2014 al 2018 è stato assegnista di ricerca e cultore della materia in Storia Contemporanea presso l’Università del Salento.

I suoi interessi scientifici, che hanno prodotto diverse pubblicazioni su volumi e riviste nazionali e internazionali, sono prevalentemente rivolti allo studio dei divari regionali nell'ambito del processo di integrazione europea. Ha sviluppato interessi di ricerca anche in direzione della storia dell'ambiente, studiando le politiche di infrastrutturazione idrica nella seconda metà del Novecento. Le sue ricerche sono state sostenute dall’Istituto Universitario Europeo (IUE), che gli ha concesso una borsa Vibeke Sørensen (2015) e una borsa di ricerca sul tema "Christian Democracy and European Integration" (2016).

Di recente ha avviato alcune riflessioni sulla formazione dottorale e sul reclutamento accademico in Italia, pubblicando interventi su riviste scientifiche e testate giornalistiche. Dal 2013 al 2016 è stato segretario dell’ADI - Associazione Dottorandi e Dottori di Ricerca Italiani, di cui ha curato le attività di indagine su dottorato e post-doc e in rappresentanza della quale ha tenuto incontri presso il Miur e l’Anvur. E' componente del comitato scientifico del premio “Giovani in Storia”, organizzato dal Comune di Belvedere Ostrense (AN).

Ha partecipato attivamente alla vita della Sissco, cui è iscritto dal 2010 e del cui direttivo fa parte dal settembre 2016

PUBBLICAZIONI

Pubblicazioni principali:

• Europa "potenza civile" e Mediterraneo. La politica comunitaria di Carlo Scarascia Mugnozza (1961-1977),Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, (di prossima pubblicazione).

• L’Italia e gli squilibri regionali nella Comunità a Sei, in S. Cruciani, M. Ridolfi, L'Unione Europea e il Mediterraneo. Relazioni internazionali, crisi politiche e regionali (1947-2016), Milano, FrancoAngeli, 2017, pp. 67-88.

• The ERDF and the Mezzogiorno: The Case of Apulia (1972-1992), in «Journal of European Integration History», 2/2017, 2/2017, pp. 227-244.

• L'ente Fiera del Levante tra Europa, Mezzogiorno e Mediterraneo dal secondo dopoguerra agli anni '60, in www.officinadellastoria.info, 30 giugno 2014.

• The Stronghold of Southern Europeism. The Journal Il Mezzogiorno e le Comunità europee (1962-1970), in D. Pasquinucci, D. Preda, L. Tosi, a cura di, Communicating Europe: Journals and European Integration 1939-1979, Bern, Peter Lang, 2013, pp. 279-290.

• La Puglia nel processo di integrazione europea. Politica e programmazione dello sviluppo regionale prima del FESR (1958-1975), in «Annali della “Fondazione Ugo La Malfa”», a. XXVII, 2012, pp. 191-214.

• Il governo delle acque in Puglia. Dagli anni Settanta a oggi, in A. L. Denitto, Gli assi portanti. La Puglia. L'acqua, Napoli, Guida, 2012, pp. 101-161.

Altre pubblicazioni:

• La fuga all’estero dei ricercatori italiani al tempo della meritocrazia, in “Italianieuropei”, nn. 2/3, 2016, pp. 111-117.

• Il reclutamento impossibile. Il precariato nell'Università italiana raccontato senza "casi esemplari", in "Analysis. Rivista di cultura e politica scientifica", n. 1, 2015, pp. 1-7.

• A proposito del cinquantesimo anniversario della morte di Palmiro Togliatti, in "Itinerari di ricerca storica", XXVIII, n. 2 (nuova serie), 2014, pp. 169-175.

• Donato Micali, in A. Conte, S. Limongelli, S. Vinci, a cura di, Avvocati e giuristi illustri salentini dal XVI al XX secolo, Lecce, Edizioni Grifo, 2014, pp. 164-66.

• La parabola della tabacchicoltura salentina, in S. Colazzo, E fattore ieu me ne vau. Tabacco e tabacchine nel Salento contadino, Melpignano, Amaltea Edizioni, 2005, pp. 11-70.