SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Olindo DE NAPOLI

Università di Napoli Federico II - Dipartimento di Scienze Sociali

BIOGRAFIA

Olindo De Napoli è professore associato in Storia contemporanea presso il Dipartimento di Scienze Sociali dell'Università Federico II di Napoli.

Laureato in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II (2006), ha conseguito il dottorato di Ricerca in Analisi e Interpretazione delle Società Europee (2008) e in Storia del Diritto (2013); è stato dal 2015 al 2020 ricercatore presso il Dipartimento di Scienze Sociali dell'Università degli Studi di Napoli. De Napoli ha ricevuto borse di studio da Fondazione Luigi Salvatorelli (2005), Istituto Nazionale Ferruccio Parri (2008-2009), Centro di Ricerca sull'Integrazione Europea, Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa (2007-2008), Institute for Advanced Study - Princeton (2014-2015), ed è stato visiting scholar presso European Institute, Columbia University (2013) e Universidad de Huelva (2018).

De Napoli è stato membro del progetto Prin 2015 “War & Citizenship: Ridisegnare i confini della cittadinanza nella prima guerra mondiale e le sue conseguenze” ed è attualmente membro del Prin 2017 “Legal History and Mass Migration”.

È membro del board del dottorato in Global History and Law, presso la Scuola Superiore Meridionale, e della redazione della rivista Il mestiere di storico.

I suoi principali interessi di ricerca si concentrano sul razzismo fascista, sulla storia amministrativa del colonialismo italiano, sulle ideologie giuridiche del colonialismo in prospettiva comparata e sulla deportazione coloniale in Italia in età liberale.

 

PUBBLICAZIONI

Tra le sue pubblicazioni:


  • La prova della razza. Cultura giuridica e razzismo in Italia negli anni Trenta, Le Monnier, Firenze, 2009;




  • Carmelo Sirianni, VI Battaglione Libico. Diario della campagna d'Etiopia (1936-1937), Viella, Roma, 2016 (edizione con introduzione);






  • 'Diritto penale e carcere in Italia tra «modernizzazione» e criminologia', in Contemporanea, n. 1, 2021 (in corso di pubblicazione);




  • 'Colonialism through penal deportation in the Italian political and legal debate: from the Unification to the beginning of the colonial enterprise', in Quaderni fiorentini per la storia del pensiero giuridico moderno, n. 49, 2020, pp. 185-220;




  • 'Salvago Raggi, Giuseppe Maria', in Dizionario biografico degli italiani, Vol. 89, 2019




  • 'Cittadini ma non troppo. De Napoli legge Pergher', in Storica, n. 71, 2018, pp. 215-230;




  • 'Potere coloniale e strategie subalterne alla nascita della colonia Eritrea (1890-1892)', in Quaderni Storici, n. 2, 2018, pp. 535-569;




  • 'For a “normal government” of the colony. Antonio Gandolfi and the First Administration of Eritrea (1890-1892)', in Journal of Modern Italian Studies, n. 22, 2017, pp. 450-468;




  • 'Tempi difficili. Prime note sugli ebrei italiani all'inizio del regime fascista (1922-1925)', in Passato e Presente, n. 101, 2017, pp. 71-90;




  • 'Tra progresso del diritto e “turn to empire”. Il percorso dei giuristi italiani di fronte al colonialismo da Mancini all'età giolittiana', in Italia contemporanea, n. 274, 2014, pp. 7-41;




  • 'Race and Empire: The Legitimation of Colonialism in Italian Juridical Thought', in Journal of Modern History, n. 4, 2013, pp. 801-832;




  • 'Roma val bene una messa. Identità ebraica e fascismo in una vicenda degli anni Venti', in Contemporanea. Rivista di storia dell '800 e del '900, n. 4, 2013, pp. 581-611;




  • 'Come nasce una rivista giuridica antisemita. Tradizionalismo e razzismo nell'azione di Stefano Mario Cutelli', in Le Carte e la Storia, n. 2, 2012, pp. 98-116;




  • 'The Origin of the Racist Laws under Fascism: a Problem of Historiography', in Journal of Modern Italian Studies, vol. 17, n. 1, Jan. 2012, pp. 106-122;




  • 'Razzismo e diritto romano. Una polemica degli anni Trenta', in Contemporanea.Rivista di storia dell '800 e del '900, n. 1, 2006, pp. 35-63.