SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Lorenzo Di Stefano

BIOGRAFIA

Formazione e titoli:

- Dottore di ricerca in Storia, Università di Corsica, 4 marzo 2022. Titolo della tesi:  Il Pcf in Corsica e il Pci in Sardegna, 1920-1991: insediamento territoriale, storia elettorale, identità insulare. Directeurs de thèse: Pr Didier Rey e Marco Di Maggio.

- Dottorando in Storia contemporanea, UMR CNRS 6240 LISA, Università di Corsica “Pasquale Paoli” (Francia), 2018-2022.
- Laurea magistrale in Scienze della politica (LM-62), Università degli studi di Teramo, voto finale 110 e lode, 2013-2016.

Comunicazioni a convegni e giornate di studi:

-«Regards sur les partis et mouvements politiques en Corse», comunicazione nel seminario «Les mutations de la Corse contemporaine, session 2», Corte, 7 marzo 2022.

-«Patrimoni culturali materiali e immateriali: come contrastare la marginalizzazione?», convegno CISAV, Castel San Vincenzo (IS), 11 luglio 2021.
- «Il biennio rosso in Italia, 1919-1920», webinar Università degli studi di Teramo e UMR CNRS 6240 LISA dell’Università di Corsica, 8 aprile 2021.
- « Histoire et avenir du régionalisme molisain », UMR CNRS 6240 LISA dell’Università di Corsica, 29 gennaio 2021.
- « "C’est pas parce que je revendique que je cautionne", l’art compliqué d’être nationaliste et corse dans une série tv française », comunicazione nella giornata di studi « Les séries en Méditerranée : de Gomorra (Italie) à La casa de papel (Espagne), de Mafiosa (France) à Back to Corsica (Corse), radiographie d'un phénomène télévisuel et sociétal », Università di Corsica, Fllash, 11 dicembre 2019.
- « Les mineurs de la Sardaigne sud-occidentale et le cinéma », comunicazione nel convegno « La Sardaigne et le cinéma, volet 2 », Centro culturale dell’Università di Corsica, 23 ottobre 2019.

Esperienze didattiche:
- Docente a contratto di Méthodologie e Histoire moderne, Fllashs, Licence 1 Histoire, Università di Corsica, Corte (Francia), a.a. 2019-2020.

Altre esperienze:
- Dal 2012, ideatore e responsabile della «Biblioteca digitale molisana e abruzzese», www.bdmpaterno.eu
- Operatore di Servizio civile presso la Fondazione Gramsci ONLUS (Arci Servizio civile) di Roma. Catalogazione del fondo librario dello storico Paolo Spriano (oltre 4.000 volumi). Collaborazione all’allestimento della mostra: Gramsci, I quaderni del carcere e le riviste ritrovate, Cesena, 2017. Servizio di assistenza agli utenti della sala studio. Attività di ricerca storica e digitalizzazione dei documenti d’archivio: archivioresistenza.fondazionegramsci.org - dal 09/2017 al 08/2018.

PUBBLICAZIONI

▪ DI STEFANO, Lorenzo, « Les communistes corses face au système clanique », in Atlas de la Corse contemporaine, Arles, Éd. Actes sud, 2022.
▪ DI STEFANO, Lorenzo, «Dal clàsico Abruzzo-Molise alla Coppa italo-argentina di Mar del Plata. L’emigrazione storica, il gioco del calcio, le rappresentazioni dell’identità regionale e le opportunità “di ritorno”», in Saperi territorializzati, dicembre 2021, pp. 99-102.
▪ DI STEFANO, Lorenzo, FARINELLI, Marcel, «Senza fare come in Russia. Reduci e socialisti in Sardegna nel biennio 1919-1920», in Progressus, 2/2020, pp. 137-167.
▪ DI STEFANO, Lorenzo, «Da Roma a Marcinelle (1946-1956). I lavoratori italiani nelle miniere del Belgio: il ruolo dei sindacati», in Diacronie. Studi di Storia Contemporanea, n. 22, 2|2015 URL:
<http://www.studistorici.com/2015/06/29/distefano_numero_22/>
▪ DI STEFANO, Lorenzo, « Le cas Lahaut (1950) : un homicide politique en Belgique dans le contexte de Guerre froide et de la Question royale. Les réactions, les protestations et la grève de solidarité en Italie », traduction de Betty Coletta, in Carcob, Bruxelles, 2016, URL:
< http://www.carcob.eu/IMG/pdf/lahaut_italie.pdf/ >