SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Ciro Dovizio

foto di Ciro Dovizio

Università di Milano

BIOGRAFIA

Si è laureato in Scienze storiche presso l’Università di Milano con una tesi sulla percezione politico-istituzionale della mafia nel secondo dopoguerra.

Ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in Studi sulla criminalità organizzata all’Università di Milano (XXXII ciclo), con un progetto sul quotidiano palermitano «L’Ora» durante la direzione di Vittorio Nisticò (1954-75).

I suoi interessi di ricerca vertono principalmente sulla storia dell’Italia contemporanea, con particolare riferimento all’età repubblicana; sui fenomeni di criminalità organizzata; sul neofascismo; sulla storia del giornalismo italiano.

È Cultore della materia in Storia contemporanea presso l’Università di Milano (cattedra del Prof. Marco Cuzzi).

È abilitato alla docenza della storia e della filosofia nei Licei (TFA, classe A19).

Fa parte della redazione di Historia Magistra. Rivista di storia critica.

È membro della Commissione SISSCO per il monitoraggio della stampa sulla storia contemporanea (responsabile scientifico: Barbara Bracco, Università Bicocca, Milano).

È membro dell’Associazione Lapsus (Laboratorio di analisi storica del mondo contemporaneo) di Milano, presso la quale è coordinatore del progetto di public history “Novecento criminale” e curatore scientifico dell’omonima mostra multimediale.

PUBBLICAZIONI

Di recente ha pubblicato: Felice Chilanti, «L’Ora» e le origini del giornalismo di mafia, in «Intrasformazione. Rivista di storia delle idee», Vol. 8, n. 2, ottobre 2019 (pp. 131-145); Verità o falsificazione? Gli Alleati e la mafia sulle pagine dell’«Ora» (1958-63), in «Biblos. Revista da Faculdade de Letras da Universidade de Coimbra», n. 5, 3.ª SÉRIE, 2019, Outubro (pp. 105-123); La confessione di Melchiorre Allegra (1937). Alle origini del discorso (pubblico) mafioso. Nota storica, in «Rivista di Studi e Ricerche sulla criminalità organizzata», Vol. 4, n. 3, 2018 (pp. 81-91).