SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Andrea MARIUZZO

foto di Andrea MARIUZZO

Università di Modena e Reggio Emilia

BIOGRAFIA

Nato ad Alessandria nel 1979, si iscrive nel 1998 all’Università di Pisa, dove il 6 marzo 2003 consegue la Laurea in Storia, con una tesi su Aspetti dell’anticomunismo cattolico e liberal-democratico nell’Italia della guerra fredda (1947-1954), relatori Franco Andreucci, Paolo Pezzino e Paolo Nello, valutazione 110/110 e lode. Durante tutto il corso di studi è allievo della Scuola Normale Superiore di Pisa, dove consegue il 19 novembre 2003 il Diploma di licenza, discutendo la relazione L’Unione sovietica al Congrès international des écrivains pour la défense de la culture (Parigi – 21-25 giugno 1935), relatore Roberto Vivarelli, valutazione 70/70 e lode. Nell’ottobre 2003 è ammesso al Corso di perfezionamento (Dottorato di ricerca) in Discipline storiche della Scuola Normale; il 20 giugno 2007 consegue il Diploma di perfezionamento discutendo la tesi Comunismo e anticomunismo in Italia (1945-1953). Strategie comunicative e conflitto politico, relatori Franco Andreucci, Daniele Menozzi e Marc Lazar, valutazione 70/70 e lode.

E' poi titolare assegni di ricerca in Storia contemporanea presso la Scuola Normale e, nel 2011-2012, di una borsa postdottorale della Fondazione Luigi Einaudi di Torino, e trascorre periodi di studio presso la London School of Economics and Political Science (settembre 2002), l’Ecole Normale Supérieure di Parigi (aprile-maggio 2003 e maggio-giugno 2005), la Harvard University di Cambridge (MA), dove ha svolto attività di ricerca al “Minda de Ginzburg” Center for European Studies ed è stato Teaching Assistant di Italian Studies al Department of Romance Languages and Literatures (A.A. 2005-2006), e l'Instute for European Studies della Cornell University di Ithaca (NY), nel 2012.

Ricercatore t.d. cat. "A" in Storia contemporanea presso la Scuola Normale Superiore dal 2016, nel novembre del 2018 diviene ricercatore t.d. cat. "B" in Storia della pedagogia presso il Dipartimento di Educazione e Scienze Umane dell'Università di Modena e Reggio Emilia.

Ha partecipato a conferenze, convegni e workshops internazionali in Italia, Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia, Belgio, Spagna Repubblica Ceca, Slovenia, Bulgaria. Socio SISSCO dal 2007, è membro dell’Association for the Study of Modern Italy e dell’American Historical Association.

PUBBLICAZIONI

Monografie


  • Communism and Anti-Communism in Early Cold War Italy. Language, Symbols and Myths, University Press, Manchester 2018.

  • Una biografia intellettuale di Mario Einaudi. Cultura e politica da sponda a sponda, Olschki, Firenze 2016.

  • Scuole di responsabilità. I “Collegi nazionali” nella Normale gentiliana (1932-1944), Edizioni della Normale, Pisa 2010.

  • Divergenze parallele. Comunismo e anticomunismo alle origini del linguaggio politico dell’Italia repubblicana, Rubbettino, Soveria Mannelli 2010.


 

Curatele

  • Le big foundations e le università italiane. Percorsi di collaborazione politico-culturale transatlantica nel Novecento, numero monografico di Annali di Storia delle Università Italiane, XXIII, 1, 2019.

  • (Con Elena Mazzini, Francesco Mores e Ilaria Pavan) Un mestiere paziente. Gli allievi pisani per Daniele Menozzi, ETS, Pisa 2017.

  • Pedagogia, scuola e democrazia, ELS – La Scuola, Brescia 2016.

  • Mario Einaudi. Scritti sulla politica europea (1944-1959), Olschki, Firenze 2013.

  • (Con Daniele Menozzi), Intellettuali e anticomunismo, numero monografico di Storia e Problemi Contemporanei, 57, 2011.

  • (Con Daniele Menozzi) A settant’anni dalle leggi razziali. Profili culturali, giuridici e istituzionali dell’antisemitismo, Carocci, Roma 2010.

  • (Con Franco Andreucci) Visioni del comunismo. Harold D. Lasswell, Nathan Leites e Bertram Wolfe tra politica e scienze sociali, L’Ornitorinco, Milano 2010.


 

Articoli in rivista

  • “Corporativismo e accademia. La Scuola pisana di studi corporativi”, Rivista Storica Italiana, CXXXI, 1, 2019, pp. 157-179.

  • “Mario Einaudi, organizzatore culturale e accademico transatlantico”, Annali di Storia delle Università Italiane, XXIII, 1, 2019, pp. 31-50.

  • “Introduzione” al numero monografico Le big foundations e le università italiane. Percorsi di collaborazione politico-culturale transatlantica nel Novecento, Annali di Storia delle Università Italiane, XXIII, 1, 2019, pp. 3-6.

  • “L’amministrazione Trump e le politiche scolastiche negli Stati Uniti”, Scholé, II, 1, 2019, pp. 194-198.

  • (con Alessandro Breccia) “I docenti di area laica e liberal-democratica. Idee e strategie in tema di politica universitaria nel primo decennio repubblicano”, Annali di Storia delle Università Italiane, XXII, 1, 2018, pp. 93-115 (Mariuzzo ha scritto le pp. 93-104).

  • “Il reclutamento dei docenti universitari”, il Mulino, LXVI, 1, 2017, pp. 135-144.

  • “L’emergere dell’antibolscevismo nell’opinione pubblica italiana”, Storia e Politica. Annali della Fondazione Ugo La Malfa, XXXI, 2016, pp. 109-125.

  • “‘Semenzaio’ di docenti, ‘seminario scientifico’ e luogo di avviamento alla ricerca. La Scuola Normale di Pisa e il sistema d’istruzione italiano negli studi recenti”, Rivista di Storia dell’Educazione, 2, 2016, pp. 69-74.

  • “Guerra fredda, diplomazia culturale e riforme scolastiche. La missione di James Bryant Conant in Italia nel 1960 e i suoi esiti nelle relazioni alla Ford Foundation”, Annali di Storia dell’Educazione e delle Istituzioni Scolastiche, 23, 2016, pp. 316-336.

  • “Dewey and Italian School Policy. Proposals for Reform by Scuola e Città (1950-1960)”, Espacio, Tiempo y Educación, III, 2, 2016, pp. 225-251, online http://www.espaciotiempoyeducacion.com/ojs/index.php/ete/article/view/131.

  • “American Cultural Diplomacy and Post-War Educational Reforms: James Bryant Conant’s Mission to Italy in 1960”, History of Education, XLV, 3, 2016, pp. 352-371.

  • “Il dibattito sugli standard tests nel mondo educativo statunitense. Un quadro di riferimento”, Nuova Secondaria, XXXIII, 1, settembre 2015, pp. 20-24.

  • “Migrazioni e spostamenti internazionali di studenti e personale accademico nell’età contemporanea. Un quadro degli studi”, Mondo Contemporaneo, XI, 1, 2015, pp. 137-154.

  • “Mito e realtà d’oltreoceano. L’Italia e il modello accademico americano nel Novecento”, Memoria e Ricerca, 48, 2015, pp. 71-84.

  • “Italian Universities, Fascism and the Promotion of Corporative Studies”, Journal of Modern Italian Studies, XIX, 4, 2014, pp. 453-471.

  • “Crisi della formazione umanistica”, Nuova Secondaria, XXXI, 10, giugno 2014, pp. 20-24.

  • “Land Reform in the 1950s in Italy and the United States: The Thinking of Mario Einaudi”, Modern Italy, XVIII, 4, 2013, pp. 355-371.

  • “Il totalitarismo tra indagine sociale e memoria storica: Mario Einaudi e la voce sul fascismo dell’International Encyclopedia of the Social Sciences”, Annali della Fondazione Luigi Einaudi, 47, 2013, pp. 271-297.

  • “‘Explaining Europe to Americans and America to Europeans’: Mario Einaudi e gli studi politici internazionali nel secondo dopoguerra”, Contemporanea, XVI, 3, 2013, pp. 409-428.

  • “Le iniziative di orientamento preuniversitario dagli anni Sessanta ad oggi”, Annali di Storia delle Università Italiane, XV, 2011, pp. 263-272.

  • “Stato-nazione e mobilità degli studenti universitari dall’Unità alla Repubblica. La situazione degli studi”, Storicamente, 7, 42, 2011: online https://storicamente.org/mariuzzo_studenti_universitari.

  • “La riflessione sul comunismo nella French-Italian Inquiry di Mario Einaudi (1951-1955)”, Storia e Problemi contemporanei, 57, 2011, pp. 39-54.

  • (con Daniele Menozzi) “Intellettuali e anticomunismo”, Storia e Problemi contemporanei, 57, 2011, pp. 5-7.

  • “The Training and Education of Propagandists in the ‘Repubblica dei Partiti’: Internal-Circulation Periodicals in the PCI and the DC (1946–58)”, Journal of Modern Italian Studies, XVI, 1, 2011, pp. 84-106.

  • “Il cattolicesimo organizzato in Italia 1945-1953. Successo dell’anticomunismo, fallimento dell’egemonia”, Italia Contemporanea, 258, 2010, pp. 7-25.

  • “Stalin and the Dove: Left Pacifist Language and Choices of Expression between the Popular Front and the Korean War (1948-1953)”, Modern Italy, XV, 1, 2010, pp. 21-35.

  • “L’Unione Sovietica al Congrès International des Ecrivains pour la Défense de la Culture (Parigi, 21-25 giugno 1935)”, Quaderno di Storia Contemporanea, 45, 2009, pp. 36-66.

  • “‘La Russia com’è’: l’Unione sovietica e i paesi del blocco orientale nella pubblicistica italiana (1948-1955)”, Ricerche di Storia Politica, X, 2, 2007, pp. 157-176.

  • “Mondo cattolico e pacifismo comunista nella guerra fredda: Igino Giordani e il Colloquio sulla pace con Davide Lajolo (1950-1951)”, Storia e Problemi Contemporanei, 42, 2006, pp. 93-113.

  • “Gli interventi di padre Lombardi su Civiltà Cattolica”, Quaderno di Storia Contemporanea, 38, 2005, pp. 75-92.

  • “Studi sull’anticomunismo in Italia e all’estero”, Contemporanea, VIII, 1, 2005, pp. 185-194.


 

Saggi in volume

  • “Storia, politica accademica e carriere. I concorsi universitari in discipline storiche negli anni del fascismo”, in P.S. Salvatori (a cura di), Il fascismo e la storia, Edizioni della Normale, Pisa 2020, pp. 217-233.

  • “L’università”, in F. De Giorgi, A. Gaudio, F. Pruneri (a cura di), Manuale di storia della scuola italiana. Dal Risorgimento al XXI secolo, Morcelliana Scholé, Brescia 2019, pp. 255-286.

  • “Cold-War Iconographic Battles. The Italian Communist Party and Italian Anti-Communism (1945-1956)” in G. Bassi (ed.), Words of Power, the Power of Words. The Twentieth-Century Communist Discourse in International Perspective, EUT, Trieste 2019, pp. 157-179.

  • “Mario Einaudi e la rete di assistenza della Rockefeller Foundation agli intellettuali europei”, in F. Bello (a cura di), Bruno Zevi intellettuale di confine. L’esilio e la guerra fredda culturale italiana. 1938-1950, Viella, Roma 2019, pp. 101-115.

  • (Con Matteo Caponi) “Historical Studies and the Academic Profession in United Italy. A Database of Concorsi for University Teaching Posts in Historical Disciplines”, in G.P. Brizzi, W. Frijhoff (a cura di), Digital academic history. Studi sulle popolazioni accademiche in Europa, il Mulino, Bologna 2018, pp. 135-152 (Mariuzzo ha scritto le pp. 135-141).

  • “Scientific Excellence and Elites. The Scuola Normale Superiore as a Problem in the Italian Historiography of Universities and Education”, in A. Gaudio (ed.), Education of Italian Elites. Case Studies XIX-XX Centuries, Aracne, Rome 2018, pp. 69-81.

  • “Mario Einaudi e gli studi politici tra Europa e Stati Uniti”, in D. Grippa (a cura di), Politica e comunicazione tra Italia e Stati Uniti nel Novecento, Olschki, Firenze 2017, pp. 211-230.

  • (Con Elena Mazzini, Francesco Mores e Ilaria Pavan) “Nota introduttiva” a Un mestiere paziente. Gli allievi pisani per Daniele Menozzi, ETS, Pisa 2017, pp. 2-4.

  • “Introduzione” a Pedagogia, scuola e democrazia, ELS – La Scuola, Brescia 2016, pp. 5-39.

  • “La Scuola Normale di Pisa negli anni Trenta”, in M. Ciliberto (a cura di), Croce e Gentile. La cultura italiana e l’Europa, Istituto dell’Enciclopedia Italiana, Roma 2016, pp. 627-632, online http://www.treccani.it/enciclopedia/la-scuola-normale-di-pisa-negli-anni-trenta_%28Croce-e-Gentile%29/.

  • “Politiche universitarie e selezione pubblica della comunità scientifica. Forme e funzioni del reclutamento accademico dall’Unità alla Seconda guerra mondiale”, in G. Ambrosino, L. De Nardis (a cura di), Proposte per un approccio interdisciplinare allo studio delle istituzioni, QuiEdit, Verona 2015, pp. 159-176.

  • “Continuità e discontinuità del discorso anticomunista nella Seconda Repubblica”, in S. Colarizi, A. Giovagnoli, P. Pombeni (a cura di), L’Italia contemporanea dagli anni Ottanta a oggi, vol. III, Istituzioni e politica, Carocci, Roma 2014, pp. 457-470.

  • “‘Chi non è con me è contro di me’. L’anticomunismo del cattolicesimo organizzato in Italia”, in S. Alimenti, F. Chiarotto (a cura di), Religione e politica in Italia dal Risorgimento al Concilio Vaticano II, Aragno, Torino 2013, pp. 381-392.

  • “Introduzione. La riflessione politica di Mario Einaudi tra guerra mondiale e guerra fredda”, in Mario Einaudi, Scritti sulla politica europea (1944-1957), Olschki, Firenze 2013, pp. 1-40.

  • “La memoria della Seconda guerra mondiale nel pacifismo di sinistra degli anni della guerra fredda (1949-1953)”, in S. Casilio, A. Cegna, L. Guerrieri (a cura di), Paradigma lager. Vecchi e nuovi conflitti nel mondo contemporaneo, CLUEB, Bologna 2010, pp. 95-105.

  • “La Normale gentiliana e le facoltà professionali. Appunti per una storia del Collegio nazionale medico”, in Daniele Menozzi, Mario Rosa (a cura di), La storia della Scuola Normale Superiore di Pisa in prospettiva comparativa, Edizioni della Normale, Pisa 2008, pp. 93-106.

  • “Il Collegio ‘Mussolini’ di Scienze corporative”, in B. Henry, D. Menozzi, P. Pezzino (a cura di) Le vie della libertà. Maestri e discepoli nel “laboratorio pisano” tra il 1938 e il 1943, Carocci, Roma 2008, pp.79-93.

  • “Dimensione simbolica e vita nazionale nel XX secolo. Storia di una creazione incompiuta”, in M. Campopiano, L. Gori, G. Martinico, E. Stradella (a cura di), Dialoghi con il presidente. Allievi ed ex-allievi delle Scuole d’Eccellenza pisane a colloquio con Carlo Azeglio Ciampi, Edizioni della Normale, Pisa 2008, pp. 157-164.


 

Banche dati

(Con Matteo Caponi) Storia, storici e politiche accademiche nell’Italia unita (1859-1960), banca dati delle pratiche concorsuali in discipline storiche dall’Unità agli anni Sessanta del Novecento. Progetto curato presso la SNS da D. Menozzi e M. Moretti, online http://concorsi.centroarchivistico.sns.it.