SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Enrico Palumbo

BIOGRAFIA

 

Dopo la maturità classica, si è laureato con Guido Formigoni presso la Libera Università di Lingue e Comunicazione Iulm di Milano, dove ha anche cominciato dal 2007/2008 a collaborare alla cattedra di Storia Contemporanea. Ha conseguito il dottorato in Scienze storiche, filologiche e letterarie dell'Europa e del Mediterraneo con Agostino Giovagnoli nel 2010 all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, ateneo presso il quale è anche cultore della materia.
Nel 2005-2007 ha partecipato al Prin Pensieri e azioni di pace. Prospettive internazionali, azioni degli Stati e dibattiti italiani dalla fine dell'Ottocento al secondo dopoguerra, coordinato da Alfredo Canavero.
Dal 2015 è membro della segreteria di redazione della rivista «Ricerche di Storia Politica» (Il Mulino). Ha scritto recensioni per «Ricerche di Storia Politica» e per «Il mestiere di storico».
Dal 2010 collabora alla redazione della parte di storia politica, economica e sociale dell'aggiornamento annuale dell'Enciclopedia Motta / Rizzoli-Larousse (occupandosi di Nord Africa - Medio Oriente e, per alcuni anni, di Africa Sub-sahariana): negli anni 2018 e 2019 ha assunto il ruolo di coordinatore.
Nel 2017 ha fatto parte, con Luigi Bruti Liberati e Massimo De Giuseppe, del comitato scientifico della mostra «Che Guevara Tú y Todos» e, con gli stessi, ha collaborato alla direzione scientifica del convegno internazionale «Il Che e Cuba: tra guerra fredda e internazionalismo terzomondista» (27/02/2018).
Nel 2018 ha fatto parte della direzione scientifica, con Giovanni Scirocco, del convegno “Mario Bendiscioli e il Carducci nella Milano degli anni Trenta e Quaranta” (20/10/2018) ed è stato membro del comitato scientifico e relatore per il seminario “1938: le leggi antiebraiche
fasciste nelle scuole milanesi”, promosso da Cdec e Anpi (7/11/2018).
Nell'a.a. 2020/2021 è professore incaricato di Storia contemporanea presso l’Istituto di Alti Studi SSML Carlo Bo, sede di Milano.

Interessi di ricerca

Al centro dei suoi interessi di ricerca ci sono il cattolicesimo sociale, i rapporti ebraico-cristiani nella cultura cattolica, il conflitto israelo-palestinese.

 

PUBBLICAZIONI

 

Monografie:

2) Cultura cattolica, ebraismo e Israele in Italia. Gli anni del Concilio e post-Concilio, Brescia, Morcelliana, 2020, pp. 5-372.

1) Super omnia charitas. Storia dell’Istituto Sacra Famiglia dal 1896 a oggi, Milano, Áncora, 2016, pp. 9-350.

Saggi in rivista:

4) Nakba: memoria e storia orale della catastrofe palestinese, «Farestoria», II (2020), 2, pp. 147-155.

3) Tra guerra d’indipendenza israeliana e Nakba palestinese. La storiografia sul 1948, «Ricerche di Storia Politica», XXIII (2020), 2, pp. 165-182.

2) Tra orgoglio e disperazione: lettere di docenti ebrei alle Comunità dopo l’espulsione del 1938, «Rivista di Storia dell'Educazione», VI (2019), 2, pp. 173-192.

1) La persecuzione degli ebrei nelle scuole di Milano (1938-1943), «Annali di storia dell’educazione e delle istituzioni scolastiche», 18 (2011), pp. 307-333.

Saggi in collettanei:

3) La lunga crisi dell’Impero Ottomano e l’origine del Medio Oriente contemporaneo, in Giornate di archeologia. Arte e storia del Vicino e Medio Oriente (Atti della V edizione. Milano, 9-11 maggio 2019), Milano, Edizioni Terra Santa, 2020, pp. 121-132.

2) Cittadella, in A. Zambarbieri – F. De Giorgi – L. Pazzaglia (a cura di), Linee per una storia dell’editoria cattolica in Italia, Brescia, Morcelliana, 2013, pp. 55-69.

1) Lo sguardo dei cattolici italiani sul conflitto arabo-israelo-palestinese (1967-1973), in A. Canavero – G. Formigoni – G. Vecchio (a cura di), Le sfide della pace. Istituzioni, movimenti intellettuali e politici tra Otto e Novecento, Milano, Led, 2008, pp. 415-433.