SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Matteo Pasetti

Università di Bologna - Dipartimento di Filosofia e Comunicazione

BIOGRAFIA

Matteo Pasetti (Cesena, 1972) è Professore associato presso il Dipartimento di Filosofia e comunicazione dell'Università di Bologna. Insegna Storia delle comunicazioni di massa per il corso di laurea in Scienze della comunicazione. Dal 2004 al 2009 e dal 2014 al 2016 è stato assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Storia Culture Civiltà dell’Università di Bologna. Dal 2009 al 2014 è stato docente a contratto di Storia del tempo presente presso il Dipartimento di Comunicazione ed Economia dell’Università di Modena e Reggio Emilia. Ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca in Storia dei partiti e dei movimenti politici all’Università di Urbino, con una ricerca sulle radici del movimento sindacale fascista.
Autore di vari saggi sul movimento sindacale nel primo dopoguerra e la politica corporativa fascista, ha pubblicato tre monografie: Tra classe e nazione. Rappresentazioni e organizzazione del movimento nazional-sindacalista, 1918-1922 (Carocci, Roma 2008); Storia dei fascismi in Europa (Archetipolibri, Bologna 2009); L'Europa corporativa. Una storia transnazionale tra le due guerre mondiali (Bononia University Press, Bologna 2016). Ha curato inoltre i volumi Progetti corporativi tra le due guerre mondiali (Carocci, Roma 2006); Tra due crisi. Urbanizzazione, mutamenti sociali e cultura di massa tra gli anni Trenta e gli anni Settanta (Archetipolibri, Bologna 2013); 1943. Guerra e società (Viella, Roma 2015).
È membro delle redazioni di "Storicamente", "E-Review" e "Locus", ed è coordinatore del nucleo italiano della REFAT (Research Network for the Study of Fascisms, Authoritarianisms, Totalitarianisms, and Transitions to Democracy - https://site.unibo.it/refat/en).

 

PUBBLICAZIONI

Monografie


  • L’Europa corporativa. Una storia transnazionale tra le due guerre mondiali, Bononia University Press, Bologna 2016, 336 pp., ISBN 978-88-6923-140-7.

  • Storia dei fascismi in Europa, Archetipolibri, Bologna 2009, 263 pp. (+ 12pp.), ISBN 978-88-89891-12-4.

  • Tra classe e nazione. Rappresentazioni e organizzazione del movimento nazional-sindacalista (1918-1922), Carocci, Roma 2008, 199 pp., ISBN 978-88-430-4407-8.


Curatele

  • Garrido, F. Rosas, Il Portogallo di Salazar. Politica, società, economia, Bononia University Press, Bologna 2020, ISBN 978-88-6923-646-4.

  • Imperialismi e retaggi coloniali in Italia, Portogallo, Spagna, in «Storicamente», 12, 2016, ISSN 1825-411X.

  • (con L. Alessandrini) Guerra e società, Viella, Roma 2015, ISBN 978-88-6728-495-5.

  • Tra due crisi. Urbanizzazione, mutamenti sociali e cultura di massa tra gli anni Trenta e gli anni Settanta, Archetipolibri, Bologna 2013, ISBN 978-88-6633-122-3.

  • (con P. Pinna), Migrazioni e lavoro, in «Storicamente», 4, 2008, e 5, 2009, ISSN 1825-411X.

  • Progetti corporativi tra le due guerre mondiali, Carocci, Roma 2006, ISBN 88-430-4127-4.


Contributi in riviste o volumi


  • Non solo le guerre. Sulla rilevanza storica delle “altre” catastrofi, in «Novecento.org», 15, 2021, ISSN 2283-6837.


  • Mario Sironi, artista fascista: le opere sul lavoro e sulle corporazioni, in N. Rosmaninho (ed.),

    Estética dos regimes autoritários e totalitários, Húmus, Reiberão 2021, pp.215-231.


  • Droghe e tossicodipendenze nella storia d’Italia, in «Italia contemporanea», 294, 2020, pp.163-184, DOI 10.3280/IC2020-294007.

  • Prefazione, in Garrido, F. Rosas, Il Portogallo di Salazar. Politica, società, economia, Bononia University Press, Bologna 2020, pp.7-22, ISBN 978-88-6923-646-4.

  • Corporativismi allo specchio. Quattro variazioni nella dialettica tra cattolicesimo e fascismo, in «Storicamente», 15, 2019, DOI 10.12977/stor791.

  • La macchina ibrida di Mussolini, in «Contemporanea», 4, 2019, pp.653-662, DOI 10.1409/95114.

  • Tiengo, Carlo, in Dizionario biografico degli italiani, vol.95, Istituto della enciclopedia italiana, Roma 2019, pp.629-631, ISBN 978-88-12-00032-6.

  • Visão em camicia nera. Produção e recepção de cinejornais na Itália fascista, in M.E. Brêa Monteiro, M.L. Tucci Carneiro (orgs.), O controle dos corpos e das mentes. Estratégias de dominação dos regimes fascistas e autoritários, Arquivo Nacional - Universidade de São Paulo, Rio de Janeiro - São Paulo 2019, pp.71-86, ISBN 978-85-7233-002-2.

  • From Rome to Latin America: The Transatlantic Influence of Fascist Corporatism, in A.C. Pinto, F. Finchelstein (eds.), Authoritarianism and Corporatism in Europe and Latin America. Crossing Borders, Routledge, London - New York 2019, pp.143-158, ISBN 978-1-138-30359-1.

  • Dopo l’«onda corporativa»: riflussi, rimozioni e retaggi nell’Europa postbellica, in «Studi Storici», 4, 2018, pp.981-1005, ISSN 0039-3037.

  • “Modello Germania”? Sulle rappresentazioni museali del nazionalsocialismo, in «E-Review», 6, 2018, DOI 10.12977/ereview144.

  • Prefacio, in R. Treves, F.Ayala, Una doble experiencia política: España e Italia (1944), Introducción, edición y notas de G. Quaggio, Fundación Francisco Ayala / Universidad de Granada, Granada 2017, pp.9-18, ISBN 978-84-338-6116-0.

  • Memoriali iberici post-dittatoriali: la Valle de los Caídos e il Museu do Aljube, in «Storicamente», 13, 2017, DOI 10.12977/stor670.

  • Il fascismo, in A. Barbero (dir.), Storia d’Europa e del Mediterraneo, vol.XIV, G. Corni (cur.), L’età contemporanea.Culture, ideologie, religioni, Salerno, Roma 2017, pp.653-687, ISBN 978-88-6973-218-8.

  • Corporatist Connections: The Transnational Rise of the Fascist Model in Interwar Europe, in A. Bauerkämper, G. Rossolinski-Liebe (eds.), Fascism without Borders: Transnational Connections and Cooperation between Movements and Regimes in Europe from 1918 to 1945, Berghahn, New York 2017, pp.65-93, ISBN 978-1-78533-468-9.

  • The Fascist Labour Charter and its Transnational Spread, in A.C. Pinto (ed.), Corporatism and Fascism. The Corporatist Wave in Europe, Routledge, London - New York 2017, pp.60-77, ISBN 978-1-138-22483-4.

  • Un “colonialismo corporativo”? L’imperialismo fascista tra progetti e realtà, in «Storicamente», 12, 2016, DOI 10.12977/stor655.

  • Imperialismi e retaggi coloniali in Italia, Portogallo, Spagna. Introduzione, in «Storicamente», 12, 2016, DOI 10.12977/stor624.

  • Un’operazione di “marketing”: la propaganda all’estero del corporativismo fascista, in A. Pena Rodriguez, H. Paulo (coord.), A coltura do poder. A propaganda nos estados autoritários, Imprensa da Universidade de Coimbra, Coimbra 2016, pp.215-238, ISBN 978-989-26-1063-4.

  • Presentazione a G. Gaspari, M. Pasetti, «Il Pci è un partito finito». Video-documentario sulla scomparsa della “piazza rossa”, in «E-Review», 1, 2013, DOI 10.12977/ereview4.

  • Luci, e qualche ombra, di una periodizzazione, in M. Pasetti (cur.), Tra due crisi. Urbanizzazione, mutamenti sociali e cultura di massa tra gli anni Trenta e gli anni Settanta, Archetipolibri, Bologna 2013, pp.7-28, ISBN 978-88-6633-122-3.

  • Neither Bluff nor Revolution: The Corporations and the Consolidation of the Fascist Regime (1925-1926), in G. Albanese, R. Pergher (eds.), In the Society of Fascists: Acclamation, Acquiescence and Agency in Mussolini’s Italy, Palgrave MacMillan, New York 2012, pp.87-107, ISBN 9780230392922.

  • Uma resposta ambígua: o sindicalismo reformista perante o fascismo nos anos da construção do regime, in C. Cordeiro (coord.), Autoritarismos, Totalitarismos e Respostas Democráticas, Centro de Estudos Gaspar Frutuoso da Universidade dos Açores e Centro de Estudos Interdisciplinares do Século XX da Universidade de Coimbra, Coimbra-Ponta Delgada 2011, pp.285-296, ISBN 978-972-8627-24-9.

  • O Regime Fascista e a Classe Operária, in M.L. Tucci Carneiro, F. Croci (orgs.), Tempos de Fascismos. Ideologia. Intolerância. Imaginário, Edusp/Imprensa Oficial/Arquivo Público do Estado, São Paulo 2010, pp.385-402, ISBN 9788531412097.

  • (con P. Audenino e M. Colucci) L’emigrazione italiana in Europa 1945-57. Dibattito sul libro di Michele Colucci, Lavoro in movimento, in «Storicamente», 5, 2009, DOI 10.1473/stor22.

  • Scritti contro il fascismo. Note sulla Bibliografia dell’antifascismo italiano (1926-1943), in L.R. Torgal, H. Paulo (coord.), Estados autoritários e totalitários e suas representações. Propaganda, Ideologia, Historiografia e Memória, Imprensa da Universidade de Coimbra, Coimbra 2008, pp.49-63, ISBN 978-989-8074-53-9.

  • Alle origini del corporativismo fascista: sulla circolazione di idee corporative nel primo dopoguerra, in M. Pasetti (cur.), Progetti corporativi tra le due guerre mondiali, Carocci, Roma 2006, pp.11-27, ISBN 88-430-4127-4.

  • Nota introduttiva, in M. Pasetti (cur.), Progetti corporativi tra le due guerre mondiali, Carocci, Roma 2006, pp.7-8, ISBN 88-430-4127-4.

  • Il dopoguerra e le origini del fascismo a Forlì e a Cesena (1919-1926), in P. Dogliani (cur.), Romagna tra fascismo e antifascismo 1919-1945, Clueb, Bologna 2006, pp.17-43, ISBN 88-491-2585-2 [pubblicato anche in Istituto Mantovano di Storia Contemporanea (cur.), Fascismo e Antifascismo nella Valle Padana, Clueb, Bologna 2007, pp.41-63, ISBN 978-88-491-2839-0].

  • Bertinoro dal fascismo al boom: la Romagna in vetrina (1922-1971), in A. Vasina (cur.), Storia di Bertinoro, Il Ponte Vecchio, Cesena 2006, pp.455-93, ISBN 88-8312-566-5.

  • La storia nella rete. Conversazione con Serge Noiret, in «Storicamente», 2, 2006, DOI 10.1473/stor307.

  • Due periodici per un nuovo sindacalismo: “Il Rinnovamento” e “L’Italia nostra” fra classe e nazione, in «Italia contemporanea», 231, 2003, pp.295-306, ISSN 0392-1077.

  • Robert Michels nel panorama politico-culturale del primo Novecento, in «Italia contemporanea», 217, 1999, pp.729-50, ISSN 0392-1077.

  • «La sociologia del partito politico» di Robert Michels: una interpretazione, in «Annale 1996-1997 del Dipartimento di discipline storiche dell’Università di Bologna», Clueb, Bologna 1999, pp.95-110.


Bibliografie

  • Presentazione e n.41 voci firmate in Bibliografia dell’antifascismo italiano, progetto scientifico e coordinamento di A. De Bernardi, L. Rapone, A. Riosa, E. Signori, M. Tesoro, A. Vittoria, Carocci, Roma 2008, in cd-rom, ISBN 978-88-430-4747-5 [disponibile anche in «Storicamente», 5, 2009, DOI 10.1473/stor16].

  • (con G. Bertagnoni, L. Bertucelli, O. Domenicali, D. Guarnieri) La propaganda politica nella costruzione dell’identità comunista in Emilia Romagna, coordinamento scientifico di A. De Bernardi, A. Preti, F. Tarozzi, Dipartimento di discipline storiche dell’Università di Bologna, Bologna 2001, http://66.71.178.156/propaganda.


Banche dati

  • Istituto nazionale Ferruccio Parri, Stampa clandestina 1943-1945. Banca dati sui periodici della Resistenza, 2016, http://www.stampaclandestina.it/.


Audiovisivi

  • Intervista a Alberto De Bernardi sul progetto museografico per l’ex Casa del fascio e dell’ospitalità di Predappio, in «E-Review», 6, 2018, DOI 10.12977/ereview147.

  • (con G. Gaspari) «Il Pci è un partito finito». Video-documentario sulla scomparsa della “piazza rossa”, in «E-Review», 1, 2013, DOI 10.12977/ereview4.