SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Andrea Pozzetta

Università degli Studi di Pavia

BIOGRAFIA

Studi e formazione

Laurea triennale in Scienze Politiche (curriculum storico-politico), anno accademico 2007/2008, all'Università di Pavia.

Laurea specialistica in Storia dell'Europa moderna e contemporanea presso l'Università degli Studi di Pavia, anno accademico 201o/2011. Tesi in storia contemporanea: Essere comunista tra Italia e Unione Sovietica. Luigi Longo 1922-1969, relatore professoressa Marina Tesoro.

Diploma di master universitario di primo livello in Professioni e prodotti dell'editoria, anno accademico 2011/2012, presso Collegio Santa Caterina da Siena-Università degli Studi di Pavia.

Dottorato di ricerca in Storia (XXIX ciclo) presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università di Pavia. Tesi: «Tutto il partito è una scuola». Le scuole di partito del Pci e la formazione dei quadri (1945-1981) (tutor prof. Pietro Angelo Lombardi).

 

 

PUBBLICAZIONI

 

Monografie 

«Tutto il Partito è una scuola». Cultura, passioni e formazione nei quadri e funzionari del Pci (1945-1981), presentazione di Albertina Vittoria, Milano, Unicopli, 2019.

Industriarsi per vincere. Le aziende e la Grande Guerra, presentazione di Alessandro Barbero, Interlinea, Novara 2018.

 

Curatele

Leopoldo Bruno Carabelli, Memorie di un ribelle, a cura di Andrea Pozzetta, Interlinea, Novara 2018.

 

Articoli

«Morire stroncati dal piombo era preferibile». Lettere di rifugiati ossolani in Svizzera (1944-1945), in «I sentieri della ricerca», 2018.

«Tutto il Partito è una scuola». Esperienze formative nelle scuole di partito del Pci degli anni Settanta, in «Contemporanea», n. 3 (2016)

Un medico sovversivo: Ettore Tibaldi tra garibaldinismo e antifascismo, in «I sentieri della ricerca. Rivista di storia contemporanea», n. 19/20 (2014/2015).

Luigi Longo e la costruzione del “nuovo internazionalismo”: 1964-1969 in «Storia e Futuro», n. 35, Giugno 2014.

 

Contributi e capitoli in opere collettanee

La prima guerra della modernità. Esperienze tra economia e società nel Piemonte Orientale, in La città di Novara e il Novarese nella prima guerra mondiale, a cura di Cristina Vernizzi, Interlinea, Novara 2018.

Tra «eroi capovolti» e «custodi del disordine». Curzio Malaparte interprete della storia europea (1921-1931), in "Chroniques italiennes web" 35 (1/2018) Curzio Malaparte Esperienza e scrittura a cura di Maria Pia De Paulis-Dalembert.

Un «luogo venerato, che virtù d’avi consacrava al sapere». Momenti celebrativi e autorappresentazioni nell’Università di Pavia, in  Almum Studium Papiense. Storia dell’Università di Pavia, vol 2, tomo II, a cura di Dario Mantovani, Cisalpino Istituto Editoriale Universitario, Milano 2017.

Schede: Il Circolo di studi sociali: Carlo Bianchi e le origini del socialismo pavese e Le reti di sociabilità di studenti e professori, in ibidem.

«Ci sono veramente delle canaglie fra i soldati!» Curzio Malaparte: da Viva Caporetto! a La rivolta dei santi maledetti, in Inchiostro proibito, Libri censurati nell'Italia contemporanea, presentazione di Roberto Cicala, Edizioni Santa Caterina, Pavia 2012.

In difesa del "Buon costume". A proposito delle forme di censura nell'Italia contemporanea, in  Inchiostro proibito, Libri censurati nell'Italia contemporanea, presentazione di Roberto Cicala, Edizioni Santa Caterina, Pavia 2012.

 

Curatele di mostre

Mostra documentaria e fotografica Ettore Tibaldi: medico sovversivo. Da Certosa di Pavia alla Repubblica dell'Ossola (Comune di Domodossola, sala esposizioni, 2-26 ottobre 2019).

Mostra documentaria e fotografica Mino Milani: una città, la guerra, la giovinezza (Musei civici del Castello Visconteo di Pavia 30 ottobre-11 novembre 2018).