SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Luca Tentoni

foto di Luca TentoniBIOGRAFIA

Nato a Roma (1966), si è laureato con lode in Scienze Politiche all’Università LUISS di Roma il 10 marzo 1989, indirizzo di Governo e amministrazione: tesi in Analisi del sistema politico italiano sulla storia del dibattito sulla regolamentazione giuridica dei partiti politici; relatore Alberto Sensini, correlatore Paolo Ungari. Ha svolto attività come borsista e cultore della materia alla Luiss nel corso degli anni Novanta. E' analista politico ed editorialista per il periodico Mentepolitica, per il Giornale di Brescia e per la Gazzetta di Parma. Collabora con Mondoperaio. È autore di volumi e saggi su istituzioni, sistema elettorale e comportamento politico degli italiani.

PUBBLICAZIONI

"Le elezioni europee in Italia" (Il Mulino, 2019: storia del voto, dal 1979 al 2019); “Capitali regionali” (Il Mulino, 2018: storia delle elezioni nei capoluoghi di regione, dal 1946 al 2018); “Le elezioni comunali del 2017” (Bologna); “La lunga transizione” (Bologna); “Le elezioni comunali del 2016 nei capoluoghi di regione” (Bologna); “Brevi cenni sulla Repubblica” (Bologna); “Maggio 2015: elezioni regionali e sistema politico italiano: una analisi” (Bologna); “Federalismo, autonomie e forme di governo” (Roma); “Governo, partiti e frammentazione parlamentare” (Milano); “Istituzioni e politica” (con Guglielmo Negri, Le Monnier, 2000; storia delle istituzioni dalla caduta del fascismo al 1999); “Scienze sociali e diritto pubblico nell’Enciclopedia del diritto Giuffrè: un’analisi statistica” (Milano - in “Enciclopedie e scienze sociali nel XX secolo”, Franco Angeli, 1999); “Il dibattito alla Costituente sulle Forze armate” (1999, Commissione italiana di storia militare, Atti del Convegno del 1997 “Le Forze Armate dalla scelta repubblicana alla partecipazione atlantica”); “La Camera delle Regioni nel dibattito alla terza Commissione Bicamerale per le riforme” (Rivista “Funzione Pubblica”, 1998); “Bicameralismo e rappresentanza delle comunità locali negli Stati federali: un’analisi comparata” (Rivista “Funzione Pubblica”, 1998); “Legge sulla privacy e tutela dell’identità personale” (Giuffrè); “Dalla Prima alla Terza Repubblica”; “Riforme istituzionali in Italia e modelli di riferimento” (Giuffrè, 1996); “La novità del maggioritario alla prova delle urne” (Giuffrè, 1994); “Le grandi leggi elettorali italiane” (un saggio a corredo di ciascun capitolo del testo, curato da Mario D’Addio e altri, Colombo, 1994; a tal proposito cfr. il richiamo in bibliografia nella voce “Parlamento” di Piero Calandra, Carlo Ghisalberti, 1994 – Enciclopedia Italiana Treccani, V appendice); “L’instabilità governativa nell’Italia repubblicana” (con Guglielmo Negri); “Fra consenso e crisi – L’Italia elettorale dopo il 5 aprile” (Acropoli, 1993); “Gli strumenti per cambiare – viaggio nei sistemi elettorali” (Acropoli, 1992); “Società e Forze Armate” (curatore e coautore, con Pasquale Bandiera e altri, Gamgemi, 1991); partecipazione con un saggio al volume di Antonio Landolfi “Il socialismo meridionale, dalle origini agli anni ‘80” (Intereditora edizioni, 1988).