SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

L'Europa e le città. La questione urbana nel processo di costruzione europea (1951-1999)

Cognome: Grazi
Nome: Laura
Dottorato in: Istituzioni, idee e movimenti politici nell'Europa contemporanea" curriculum "Storia del federalismo e dell'unità europea
Istituzione: Università degli Studi di Pavia
Facoltà: Facoltà di Lettere e Filosofia
Ciclo: XVII
Anno: 2005
Primo tutore: Ariane Landuyt
Co-tutela: Array
Abstract:

La ricerca ricostruisce le tappe storiche dell’affermazione della politica per le città nella Comunità/Unione europea. Numerose azioni sono state realizzate in questo settore nonostante i Trattati istitutivi non attribuissero alla CEE alcuna competenza in materia urbana. Negli anni Sessanta e Settanta, la CEE ha realizzato alcuni studi sull’assetto del territorio e sul problema della “megalopoli”. La ricerca mette in luce la complessità e la ricchezza degli apporti che hanno contribuito alla definizione di un intervento comunitario per le città – divenuto concreto negli anni Novanta con i Progetti pilota urbani e l’iniziativa URBAN. Si tratta di un ambito d’azione nuovo e finora inesplorato al quale la CEE/UE ha dedicato un’attenzione crescente in virtù del contributo di alcune personalità (Jacques Delors negli anni Novanta) ma anche grazie alle autorità locali, che hanno approfondito il dialogo con le istituzioni comunitarie, spesso ricorrendo alle associazioni come il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa.

Abstract in inglese:

Array